Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Nuovo viaggio di Report nella sanità campana, che si preannuncia incandescente

"Lo sceriffo si è fermato ad Eboli", nuovo viaggio di Report nella sanità campana e sulla gestione De Luca, in onda questa sera dalle 21.20 su RaiTre, che si preannuncia incandescente.

Sulle tematiche che saranno trattate durante la trasmissione tv si è così espressa Graziella Pagano, coordinatrice campana di Italia Viva: "La prima pagina de Il Fatto Quotidiano, poi la puntata di Report di stasera. È iniziata la campagna contro Vincenzo De Luca. Nel mentre a 3 mesi dalle elezioni la Destra non ha ancora scelto il candidato, si muovono i “soliti noti” che vogliono condizionare le elezioni. Questo è. Amici cari dello schieramento a noi avverso, mi dicono con grande onestà che unico modo per battere De Luca è che egli riceva “3-4 botte pesanti”. Si riferiscono a qualche inchiesta della Magistratura che, come nel 2015, fu attrice protagonista di quelle elezioni. La storia è sempre la stessa. Ricordatevi che quando si indebolisce il sistema della Politica e quello dei Partiti l’ingerenza degli altri Poteri dello Stato sarà sempre più forte. Questa verità, per certi versi inconfessabile, ve la diranno in pochi. Perché la sudditanza psicologica che la gran parte dei politici ha nei confronti dei magistrati è, assai spesso, meschina e patetica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, quali sono i sintomi spia e cosa tenere in casa: risponde il medico di base

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento