rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Refezione scolastica a Napoli per l'anno 2023/2024, via alla presentazione delle domande

La domanda dovrà essere rinnovata anche per i bambini e gli alunni che hanno usufruito del servizio di refezione nei precedenti anni scolastici

Il Comune di Napoli assicura il servizio di refezione scolastica alle scuole dell'infanzia statali e comunali e alle scuole primarie e secondarie di 1° grado statali cittadine. Il servizio prevede la somministrazione di pasti preparati con alcuni prodotti biologici ed alcuni piatti tipici tradizionali. Sono assicurati menù differenziati ad alunni affetti da patologie e/o intolleranze alimentari o per motivi religiosi/culturali.

Dal 28 agosto scorso è possibile presentare online la domanda di adesione al servizio di refezione scolastica per l'a.s. 2023/24. La domanda dovrà essere rinnovata anche per i bambini e gli alunni che hanno usufruito del servizio di refezione nei precedenti anni scolastici.

Per avvalersi delle tariffe agevolate, al momento dell’iscrizione è necessario disporre dell' Attestazione ISEE 2023. Le attestazioni Isee richieste successivamente alla presentazione della domanda avranno effetto dal mese successivo dalla data del rilascio dell'Attestazione ISEE da parte dell'INPS. Non è necessario inviare tramite email l'attestazione Isee richiesta successivamente alla presentazione della domanda. Nel caso in cui, al momento dei controlli effettuati con la banca dati dell’INPS non dovesse risultare un’ISEE valida, verrà applicata d’ufficio la tariffa intera. 

Per i bambini/e con genitori non coniugati e non conviventi dovrà essere richiesta ed inserita l'Attestazione ISEE 2023 "minorenni”. L'avviso di pagamento di euro 15,00, tramite il quale potrà essere versato il "Contributo per l'organizzazione generale del servizio a.s. 2023/2024", verrà elaborato con l'invio della domanda e sarà scaricabile dal programma e verrà inviato il link a mezzo email all’indirizzo di posta indicato al momento dell’iscrizione. Il Comune di Napoli precisa che tale contributo è dovuto una sola volta nel caso di più figli iscritti al servizio. Saranno accettati esclusivamente i pagamenti effettuati attraverso la procedura PagoPA.

Per effettuare la domanda è necessario accedere al seguente indirizzo: https://www.refezionenapoli.it/sicare/benvenuto.php. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Refezione scolastica a Napoli per l'anno 2023/2024, via alla presentazione delle domande

NapoliToday è in caricamento