rotate-mobile
Attualità

Rider rapinato, la donazione del calciatore della Lazio: "La vicenda mi ha molto colpito"

Parla il centrocampista biancoceleste Fares: "Volevo rimanere anonimo"

Ho visto su Instagram un post di un mio amico di Napoli e sono venuto a conoscenza di questo episodio. La vicenda mi ha particolarmente colpito ed ho deciso di agire in prima persona". Così il calciatore della Lazio Mohamed Fares, ha raccontato al sito ufficiale del club biancoceleste la sua iniziativa di contribuire alla raccolta fondi istituita per aiutare il rider napoletano Gianni Lanciano, derubato e malmenato, donando una somma di denaro.

"Ho notato un link tramite il quale era possibile effettuare una donazione e l’ho voluta effettuare in forma anonima perché non volevo che questo mio gesto suscitasse clamore mediatico. Ciò, però, è accaduto, la mia intenzione era quella di aiutare una persona in difficoltà”, ha aggiunto Fares. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rider rapinato, la donazione del calciatore della Lazio: "La vicenda mi ha molto colpito"

NapoliToday è in caricamento