Cantone: "Mi fu proposto di candidarmi a Sindaco di Napoli. Quella volta ci ho riflettuto..."

Il presidente dell'Anac ha rilasciato una lunga intervista alla trasmissione di La7 "Piazzapulita"

Cantone a Piazzapulita

"Più di una volta ho avuto proposte per candidarmi in politica. Qualche volta ci ho riflettuto. La volta che ho avuto più dubbi in assoluto è quando mi fu proposta la candidatura a sindaco di Napoli. Credo quella fosse un'avventura bellissima. Napoli è una città complicatissima, ma anche una delle più belle del mondo. Quello è stato un momento in cui ho riflettuto, però poi ho deciso con convinzione e credo di aver fatto bene". Questa la rivelazione del presidente dell'Anac Raffaele Cantone nel corso di una lunga intervista concessa a Piazzapulita in onda su La7.

"Io non credo che ci si inventi politico. Non credo che saper consultare un codice penale di per sè ti da un livello di capacità per occuparsi della pubblica amministrazione. Credo non sarei stato un buon politico e credo di aver fatto la scelta giusta", ha concluso il magistrato napoletano.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento