rotate-mobile
Attualità

L'ospedale Cardarelli prepara l'assistenza in emergenza per la notte di Capodanno

Per garantire un’assistenza più completa per la notte del 31 dicembre, il pronto soccorso del nosocomio napoletano vedrà un potenziamento con la presenza in guardia attiva di un medico oculista

L'ospedale Cardarelli prepara l'assistenza in emergenza per la notte di Capodanno. Per tradizione al pronto soccorso del nosocomio partenopeo ci si prepara alla notte del 31 dicembre verificando tutto quello che serve per la gestione delle particolari emergenze, ben sapendo che in quelle ore si fronteggeranno traumi e ferite per botti ed incidenti, intossicazioni da alcol o droga. 

Per garantire un’assistenza più completa, il pronto soccorso del Cardarelli vedrà un potenziamento con la presenza in guardia attiva di un medico oculista.

Intanto sui propri profili social ufficiali l'ospedale napoletano ha lanciato una campagna a pochi ore dai festeggiamenti di fine anno. "Fatti furbo a Capodanno, non iniziare l'anno in pronto soccorso", il messaggio del personale del Cardarelli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ospedale Cardarelli prepara l'assistenza in emergenza per la notte di Capodanno

NapoliToday è in caricamento