Sabato, 13 Luglio 2024

Un nuovo progetto per piazza Garibaldi: "Sarà il rilancio definitivo"

La presidente della quarta Municipalità Maria Caniglia annuncia un bando per restituire decoro alla porta d'accesso della città.

Ancora qualche giorno e ci saranno idee più chiare. Ciò che è certo è che si prepara un nuovo piano di rilancio per piazza Garibaldi. "Tra pochi giorni il Comune di Napoli pubblicherà un bando aperto a terzi per dare un nuovo volto alla piazza" afferma Maria Caniglia, presidente della quarta Municipalità. 

Addio al progetto, mai realizzato, del mercato dei fiori targato Luigi de Magistris e Alessandra Clemente. Con questa idea, unità a quelle dell'agorà per gli eventi e del bosco metropolitano, la piazza era stata presentata a dicembre 2019, dopo lunghi lavori di riqualificazione. I fiori non si sono mai visti, l'agorà ha ospitato un solo evento (proprio nel dicembre 2019) e il bosco, oggi, è ridotto a una serie di rettangoli rinsecchiti senza un solo filo d'erba.

La piazza assumerà un ruolo fondamentale nei prossimi mesi, quando entrerà nel vivo il controverso progetto della Porta Est che dovrebbe unire la stazione al Centro direzionale, così come vorrebbe il governatore Vincenzo De Luca.

 "La Municipalità ha puntato molto su Garibaldi - prosegue la Caniglia - abbiamo quasi del tutto debellato i mercati abusivi, quelli in cui venivano venduti anche rifiuti e merce di dubbia provenienza. Ci siamo occupati dei senza fissa dimora, parte dei quali adesso vivono nei centri comunali. La delibera del Comune apre una nuova fase che prevede la collaborazione pubblico-privato per la gestione di chioschi e realizzazione di eventi. Potranno partecipare enti del terzo settore o privati e saranno loro a fornire le idee sulla destinazione d'uso di un luogo così importante". 

Video popolari

NapoliToday è in caricamento