Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

L’Amministrazione di Napoli al fianco dei progetti del Centro Ester: le parole del sindaco

Avanti tutta nel sociale e nello sport

Avanti tutta nel sociale e nello sport. Da oggi il Centro Ester ha al suo fianco anche l’Amministrazione Comunale di Napoli con in testa il sindaco Gaetano Manfredi. Una certezza che arriva al termine della mattinata trascorsa dal primo cittadino, accompagnato dall’assessore allo sport Emanuela Ferrante e dal presidente della VI Municipalità, dove ricade il quartiere di Barra, Sandro Fucito.

A fare gli onori di casa il presidente Pasquale Corvino e il popolo festoso dei bambini del campo estivo che hanno accolto gli ospiti di riguardo con danze e sorrisi. “Abbiamo illustrato al sindaco Manfredi quello che stiamo facendo per il territorio ad est di Napoli. Progetti per l’inclusione, contro la dispersione scolastica e tanto tanto sport per tutti. I bambini speciali occupano il primo posto della nostra attenzione. Grazie alle nostre attività nessuno resta dietro: basta pensare alle proposte culturali che in tutti i fine settimana arrivano dal nostro teatro. Opportunità che si affiancano alle tante gare sportive” spiega il presidente Corvino.

Il sindaco Manfredi promette attenzione e collaborazione: “Sono rimasto colpito dalla passione del presidente Corvino, della sua famiglia e del mondo di collaboratori che opera al Centro Ester. Sono rimasto colpito dall’impegno che ha profuso per fare rinascere una struttura che dava tanto e che purtroppo aveva interrotto bruscamente la sua storia. Ora ci sono tanti progetti per lo sport e tanto impegno per il sociale. Qui tutto genera un grande entusiasmo al quale da oggi va ad affiancarsi l’impegno dell’Amministrazione Comunale che darà tutto il suo sostegno affinché si prosegua a realizzare progetti importanti per la collettività”.

Non solo Barra, anche Ponticelli e San Giorgio a Cremano hanno accolto con favore le attività esterine, ma l’attenzione del presidente Corvino si sposta su di una struttura che in passato ha ospitato momenti importanti per la vita della pallavolo napoletana: il PalaDennerlein. “A settembre -spiega l’assessore allo sport del Comune di Napoli Emanuela Ferrante- cominceranno i lavori per rendere la struttura nuovamente fruibile sia nella parte palazzetto che in quella della piscina e subito dopo sarà possibile cominciare l’iter per la riapertura” insomma le notizie sono positive.

L’ultima parte dell’incontro è proseguito con la presentazione dei risultati sportivi e degli altri progetti di ammodernamento della struttura: “Presto riammoderneremo la sala danza, il palazzetto ultimeremo i campi di padel ed abbatteremo definitivamente le barriere architettoniche della piscina. Intanto andiamo avanti con l’allestimento della squadra di basket che disputerà la serie C, insomma al Centro Ester non c’è tempo per annoiarsi” conclude il presidente Pasquale Corvino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Amministrazione di Napoli al fianco dei progetti del Centro Ester: le parole del sindaco
NapoliToday è in caricamento