Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Pride, in migliaia in corteo nelle strade del centro di Napoli. Manfredi: "Le diversità per la nostra città sono un valore"

L'evento si è concluso con un concerto con protagonista, tra gli altri, la madrina Anna Tatangelo

Migliaia di persone hanno attraversato nel tardo pomeriggio di sabato le strade del centro di Napoli per il Pride 2023. Il corteo, dal ritrovo in piazza Dante, ha colorato le vie cittadine fino alla Rotonda Diaz con cartelli, bandiere e slogan. 

Alla testa del corteo il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, l'ex presidente della Camera Roberto Fico, l'assessora regionale alla scuola, alle politiche sociali e alle politiche giovanili Lucia Fortini, l'assessora comunale allo sport e alle pari opportunità Emanuela Ferrante e la madrina dell'edizione, l'artista Anna Tatangelo. 

L'evento si è concluso con un concerto alla Rotonda Diaz a cui hanno partecipato numerosi artisti.

Manfredi: "Le diversità per la nostra città sono un valore"

"Le diversità per la nostra città sono un valore, da sempre. Con orgoglio e per la difesa dei diritti di tutti, contro ogni tipo di discriminazione. Questo è il Pride di Napoli!", scrive il sindaco Gaetano Manfredi su Facebook.

Presente anche l'ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris

Ha partecipato al corteo anche l'ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris: “Come sempre sono al Pride a Napoli in lotta per i diritti, contro la violenza, per l’uguaglianza e contro ogni forma di discriminazione e sopraffazione. Mentre il potere incrimina coppie omogenitoriali e i loro figli, da sindaco ricordo che fummo la prima città in Italia a dare la carta d’identità a Ruben, bimbo nato da due mamme a Barcellona e che non poteva rientrare in Italia senza documenti e senza diritti. La Costituzione si applica, non si tradisce".

De Magistris Pride Napoli 2023

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pride, in migliaia in corteo nelle strade del centro di Napoli. Manfredi: "Le diversità per la nostra città sono un valore"
NapoliToday è in caricamento