Premio Emergente Sala Selezione Sud: ecco tutti i vincitori

Con gli eletti del Sud salgono a 6 i finalisti

Si è chiusa la sera del 21 maggio scorso, la Selezione SUD del Premio Emergente Sala con tante emozioni e consensi di fronte ad un pubblico che ha seguito con grande partecipazione l’intera e avvincente gara. In giuria quasi un centinaio di giurati, maitre di lungo corso, F&B e direttori di grandi alberghi della Costiera e delle Isole e tantissimi altri colleghi ed operatori non solo della Campania. Hanno vinto soprattutto le donne e la Sicilia. Ecco i premi: Premio Speciale “Fattore Umano”, dedicato a Lella Granito Guida, è stato assegnato, per la grande empatia a Ivana Iemmolo di Vota Vota (Marina di Ragusa); il premio è stato consegnato da una commossa Rossella Guida, figlia di Lella Granito Guida.  In Finale a Roma, il 28 ottobre 2019 andranno: Alessandra Quattrocchi del ristorante Modì a Torregrotta (ME) e Giuseppe Zuottolo de l'Olivo Gourmet Restaurant dell’Hotel Capri Palace.

La competizione più cool del mondo delle figure professionali di sala è quasi pronta per le finali 2019. Con gli eletti del Sud salgono a 6 i finalisti: i primi 3 del nord: Giuseppe Laboragine - Del Cambio * Torino; Gabriele Bianchi già maitre presso il Marconi di Sasso Marconi Bologna ora in forze; Daniele Rinzivillo, - Palazzo Matteotti Milano. Sono del Nord d’Italia e sono coloro che hanno vinto la Selezione di Emergente Sala svoltasi durante il Merano WineFestival lo scorso novembre 2018. Un quarto finalista, Gianmarco Merazzi di Osteria degli Spiriti a Lecce, è stato designato dalla competizione Emergente Sala Puglia lo scorso 16 aprile nell’ambito di Foodexp.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma chi erano i giovani di Sala che si sono sfidati a Napoli? Daniela Briola Responsabile di sala di Abraxas, Ivana Iemmolo Maitre del ristorante VotaVota a Marina di Ragus (RG) che ha vinto il premio “Fattore Umano” Lella Granito, Giuseppe Zuottolo Junior Assistant Restaurant Manager de L’Olivo Gourmet Restaurant ad Anacapri (SA) che passa il turno e va in finale, Gennaro Graziano Chef de Rang di Veritas restaurant a Napoli, Elisabetta Falanga Maitre e Sommelier del Ristorante Haccademia di Terzigno (NA), Carlo Gallo Chef de Rang presso ristorante Abbruzzino a Catanzaro, Stefano Zimeo Chef de Rang di Le Monzù a Capri (NA), Alessandra Quattrocchi del ristorante Modì a Torregrotta (ME) ed anche lei in finale a Roma, Annalisa Piccolo Maitre e Sommelier di Marcus a San Paolo Bel Sito (NA), Giuseppe Ventriglia Maitre e Sommelier di Agristor Le Due Torri a Presenzano (CE) ed infine Antonio Clemente Biscione Responsabile di sala di Streat “Umori e Sapori” a Cancellara (PZ). I ragazzi hanno affrontato diverse prove: la prova del vino, ovvero La carta dei vini con errori da riconoscere a cura del Wine Manager Mario Vitiello e il servizio al Sea Front Pasta Bar Di Martino lunedì 20 maggio, poi una seconda prova sul caffè nell’azienda Kimbo nella mattinata di martedì 21 maggio. Il clou dell’evento è stato dalle 15 alle 22 di ieri, martedì 21 maggio a Castel dell’Ovo dove si sono svolte le prove teoriche e un buffet a chiusura per la seconda prova pratica prima della premiazione finale. Le selezioni si completeranno venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno a Siena, nello spettacolare Chiostro del Podestà a Piazza del Campo con Emergente Sala Centro abbinato nell’occasione a Siena per… una manifestazione di solidarietà alle zone terremotate del Centro Italia. Solo allora avremo il quadro completo degli 8 finalisti del 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento