rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Attualità

Donne vittime di violenza, l'impegno dei carabinieri: "Siamo dalla vostra parte, rivolgetevi a noi"

Dai militari un poster diffuso in occasione di oggi 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Un poster nel quale si invitano le vittime di violenza ad affidarsi ai carabinieri. ''Denuncia!'', l'invito espresso a grandi lettere e sovrapposto all'immagine di una donna con il palmo rivolto verso l'osservatore. È quello che verrà affisso in tutte le stazioni e tenenze dei carabinieri e che è stato presentato oggi, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Così il Generale di Brigata Canio Giuseppe La Gala, Comandante Provinciale di Napoli: "In questa semplice immagine si vuole rappresentare un vero e proprio ''stop'' simbolico alla violenza di genere, un'interruzione, un muro ideale con il quale sbarrare la strada alla sofferenza. Le donne che subiscono violenze di ogni genere devono trovare la forza e il coraggio di denunciare, affidandosi all'Arma".

"I carabinieri sono dalla tua parte e ti aiuteranno a uscire dal tunnel delle violenze", è l'invito rivolto dal Generale La Gala a tutte le donne in difficoltà. "Noi siamo dalla vostra parte. Chiamate il 112 o rivolgetevi alla Stazione Carabinieri più vicina. Troverete sempre un Carabiniere pronto ad ascoltarvi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne vittime di violenza, l'impegno dei carabinieri: "Siamo dalla vostra parte, rivolgetevi a noi"

NapoliToday è in caricamento