Carcere di Poggioreale, inaugurata la pizzeria "Brigata Caterina"

Presente all'inaugurazione anche il Prefetto di Napoli Marco Valentini

Il Prefetto di Napoli Marco Valentini ha partecipato, nella serata di martedì, all'inaugurazione della pizzeria "Brigata Caterina" presso la Casa Circondariale Poggioreale "Giuseppe Salvia".

L'iniziativa, nata dalla collaborazione tra il Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria (DAP) e la Diocesi di Napoli, permetterà ai detenuti di svolgere attività formativa in un laboratorio artigianale all'interno del carcere, con l'obiettivo di acquisire professionalità per facilitare l'inserimento nel mondo lavorativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I detenuti ed il personale in servizio, potranno degustare all'interno dell'istituto la vera pizza napoletana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento