menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizze gratis per i più bisognosi, l'iniziativa a Castellammare

Partecipano diverse aziende del territorio e quattro parrocchie del territorio cittadino

Bella iniziativa per i più bisognosi a Castellammare di Stabia: da mercoledì 16 a venerdì 18 dicembre, i gruppi Caritas distribuiranno 600 Margherite Corbarì in beneficenza. A coordinarli saranno i parroci di quattro chiese, parrocchia del Carmine, concattedrale, parrocchie di San Vincenzo e San Ciro.

Ad aiutare le strutture religiose ci sarà la Gma Import Export Specialità, con i propri furgoni e il proprio personale per le consegne. Ha anche fornito le materie prime dalle aziende I sapori di Corbara per il pomodorino corbarino, Olio Pregio dop, Mulino Quaglia con la farina Petra, la famiglia Imperati con il marchio Mir per il fiordilatte di Agerola.

A preparare le pizze ci penserà invece il team di ''Capperi... che pizza!!!'' di Castellammare di Stabia, con i pizzaioli Antonio De Martino, Aniello Mazza e Giuseppe Acciaio junior con Gabriele Sorrentino, esperto della selezione carni e ricette.

Così don Luigi Milano, parroco della chiesa del Carmine: "L'iniziativa si inserisce nelle attività della Caritas. Ringrazio Giuseppe Acciaio della Gma specialità e Giovanni Longobardi e Mena Laezza di Capperi che pizza con i loro dipendenti e i tanti produttori che ci hanno garantito la loro collaborazione in questa iniziativa. La distribuzione avverrà presso le quattro parrocchie, attraverso la Caritas, a partire dalle ore 19. L'obiettivo è garantire cibo e un momento di calore in un periodo così difficile e con il freddo che diventa ogni giorno più pungente. Si continuerà, come da consuetudine, nei giorni successivi con la distribuzione dei pacchi alimentari alle famiglie bisognose, iniziativa a cui aderiscono i supermercati della città''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento