menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il pianoforte della metro ha già smesso di suonare

Lo strumento, inaugurato il 25 settembre, è stato transennato perché il suo suono impedirebbe l'ascolto dei messaggi di servizio: L'Anm: "Lo ricollocheremo altrove"

Ha già smesso di suonare il pianoforte che il Rotary Club Napoli ha regalato all'Anm per sistemarlo nell’atrio della Stazione Municipio della metropolitana. Le transenne impediscono l’utilizzo dello strumento che era stato presentato, in pompa magna, appena il 25 settembre scorso, alla presenza dell'assessore ai Giovani Alessandra Clemente e dell'amministratore dell'azienda di trasporto pubblico Nicola Pascale.

Sia l’Anm che il Rotary avevano addirittura annunciato che l’iniziativa sarebbe stata replicata anche in altre stazioni. Secondo alcuni dipendenti di metropolitana, il motivo del transennamento del pianoforte sarebbe legato a motivi di sicurezza. Il suono dello strumento renderebbe difficile l’ascolto dei messaggi di servizio trasmessi dall’altoparlante, così come pare sarebbe diventato difficile gestire le adunate spontanee intorno al musicista del momento. Queste le ragioni che avrebbero spinto l'Anm a proibire l’utilizzo del pianoforte fino a nuovo ordine. Strano che sia il Comune che la dirigenza di Anm non ci abbiamo pensato prima.

LA RISPOSTA DI ANM

Interpellata sulla vicenda, l'Azienda napoletana mobilità ha confermato che il pianoforte è stato transennato perché impediva a personale e passeggeri di ascoltare i messaggi dagli altoparlanti. La direzione fa sapere che nei prossimi giorni lo strumento verrà rimosso e custodito in maniera più consona e che si cercherà una nuova collocazione all'interno della stazione Municipio o di un'altra stazione della rete. Al momento, non si conoscono i tempi di questa operazione. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento