Lunedì, 15 Luglio 2024

Stop ai test di medicina: la petizione parte da Napoli | VIDEO

Già 50mila firme per l'abolizione del numero chiuso. L'avvocato Leone: "Tra qualche anno mancheranno 100mila camici bianchi"

Stop al numero chiuso a Medicina. Parte da Napoli la campagna dello studio legale Leone, Fell&C. che ha lanciato una petizione giunta a 50mila firme in pochi giorni. "Non possiamo vivere il paradosso di non avere medici in corsia e di mantenere il numero chiuso - afferma l'avvocato Francesco Leone - Si lede il diritto allo studio di migliaia di ragazzi e anche il diritto alla salute. Mancano 60mila medici e tra qualche anno arriveremo a 100mila. La Crui ha detto che i test d'ingresso non saranno mai aboliti, ma è solo una difesa corporativistica". 

In Campania si è mossa anche la Regione che ha approvato una legge per l'abolizione del numero chiuso e delle prove di selezione. "Con questa legge non cambia nulla nel pratico - prosegue Leone - E', però, un'indicazione al Parlamento che sta arrivando anche da altri territori, come il Veneto. Quindi, apprezziamo la posizione di De Luca, anche su quanto siano ridicoli i test. Noi abbiamo fatto riammettere 5mila studenti che erano stati esclusi e che, poi, si sono laureati in regola". 

Al presidio, in piazza Garibaldi, hanno partecipato anche studenti che non hanno superato i test e che sono stati costretti a scegliere altre facoltà, così come genitori che hanno raccontato le difficoltà familiari nell'avvicinamento alle prove. 

Video popolari

NapoliToday è in caricamento