Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità San Ferdinando / Via Bisignano

Pedonalizzazione via Bisignano: firmata l'ordinanza

Il provvedimento consentirà agli esercizi commerciali di avere un numero maggiore di tavoli e una fruizione più ordinata della strada

Dopo a un lungo e paziente lavoro di mediazione tra le associazioni di categoria e il Comune di Napoli si è arrivati a un importante risultato: la firma di un’ordinanza che stabilisce la pedonalizzazione, in fase sperimentale, della sola via Bisignano, avviata già da sabato 6 febbraio. Si tratta di un passo in avanti propedeutico ad un progetto più ampio di riqualificazione dell’intera area, che tenga conto anche della vocazione notturna della zona, come illustrato nella stessa ordinanza. Questo provvedimento è il segno che il dialogo tra associazioni e amministrazione è fondamentale per il bene del territorio. L’ordinanza in sé non stravolge la vita del quartiere, poiché sarà sempre consentita la circolazione veicolare per i residenti e per chi è diretto nel garage che insiste sulla strada.

La pedonalizzazione di fatto consentirà agli esercizi commerciali di avere un numero maggiore di tavoli e una fruizione più ordinata, per altro funzionale al periodo pandemico che stiamo vivendo. La riduzione degli orari, stabilita durante la mediazione sopracitata, riguarda la sola via Bisignano come del resto l’APU: è una quadra che tiene conto delle esigenze di tutti, residenti ed attività commerciali. In questo senso il provvedimento non può che essere un bene per tutti, per le attività notturne, diurne e per i residenti della zona. Contestualmente all’avvio della pedonalizzazione in via Bisignano sono iniziate a circolare numerose immagini, sui media e sui social, di assembramenti nella citata strada, quasi come fossero conseguenza del provvedimento appena firmato. Va detto che in tutta Italia si assiste da mesi a scene del genere: le persone hanno il desiderio di tornare alla socialità e questo fa sì che, appena possibile, si riversino in strada. In via Bisignano, dunque, è avvenuta la medesima cosa, per cui va sottolineato che la massiccia presenza di gente non è dipesa assolutamente dalla pedonalizzazione recentemente stabilita. In questo senso sarebbe meglio un maggior presidio delle forze dell'ordine: “Sappiamo che le risorse sono poche - spiega Aldo Maccaroni presidente dell’associazione Chiaia Night -, ma chiediamo ancora una volta un presidio maggiore delle forze dell’ordine affinché si evitino gli assembramenti a cui abbiamo assistito non solo in via Bisignano ma in tutta la città e negli altri centri italiani, nella giornata di sabato e non solo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedonalizzazione via Bisignano: firmata l'ordinanza

NapoliToday è in caricamento