rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità

Disegniamo insieme l'offerta turistica di Monte di Procida

Al via il laboratorio per creare un'offerta turistica condivisa e sostenibile a Monte di Procida.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Parte il 26 giugno il laboratorio Disegniamo insieme l'offerta turistica di Monte di Procida, organizzato da Hearth, startup innovativa nata per la valorizzazione del Patrimonio Italiano Invisibile e Netural Coop, impresa sociale che promuove lo sviluppo dei territori attraverso la riqualificazione urbana e la creazione di servizi e spazi per la comunità. Il corso è composto da 8 incontri formativi di 3 ore ciascuno che hanno lo scopo di creare un modello di ospitalità per i visitatori di Monte di Procida che li faccia sentire accolti dalla comunità e li conduca alla scoperta del territorio, valorizzando il suo potenziale inespresso. Presentato lo scorso 12 giugno presso la Sala Consiliare del Comune di Monte di Procida, il Laboratorio è aperto a imprese, associazioni, professionisti, artigiani e cittadini interessati a partecipare attivamente alla creazione collettiva di una nuova offerta turistica e alla promozione di Monte di Procida a livello internazionale. Il progetto: L'offerta turistica sarà costruita a partire dalla comunità che vive quotidianamente Monte di Procida, per creare consapevolezza dell'identità del luogo, dei suoi valori e coinvolgere nel processo di crescita la parte più autentica del territorio: chi lo vive e lo ama ogni giorno. L'obiettivo è distaccarsi totalmente dalle forme di sviluppo territoriale finanziate da fondi pubblici, puntando invece sull'ascolto e sul coinvolgimento della Comunità locale e realizzando per la prima volta un progetto sperimentale per attrarre un turismo di qualità e sostenibile, fuori dai circuiti convenzionali, in grado di restituire valore a territori dall’enorme potenziale inespresso, che fanno fatica ad emergere e, anzi, sempre di più rischiano di scomparire e di perdere la propria identità culturale e storica e le proprie tradizioni. In base ai dati Istat, il 62% dei flussi turistici in Italia fino al 2019 si concentrava in soli 55 Comuni su un totale di 7.903. Il trend è in rapido cambiamento: secondo l'American Express Global Travel Trends Report 2023, la generazione Z e i Millennial sono alla ricerca di esperienze diverse: il 68% degli intervistati preferisce destinazioni meno conosciute prima che diventino famose e il 79% desidera immergersi in una destinazione vivendola come un abitante del posto. Il Laboratorio Il percorso formativo prende spunto da questi dati per fornire ai partecipanti competenze trasversali, necessarie per raccontare il territorio e attrarre un turismo di qualità, e gli strumenti per applicarle in pratica. Entro il 7 luglio, i partecipanti al laboratorio elaboreranno un'offerta turistica ritagliata perfettamente sul territorio, proponendo esperienze che permetteranno ai visitatori di scoprire la parte più autentica di Monte di Procida. Oltre ai fantastici panorami e alla famosa cistecca, i viaggiatori potranno pescare in mare con i pescatori locali e cucinare il pesce presso uno dei ristoranti convenzionati, partecipare alla raccolta dell’uva nei vigneti a piede franco tipici dell’area flegrea, cimentarsi nella tessitura della juta con tecniche tradizionali, salpare sull’antico gozzo a vela latina o librarsi nel cielo al fianco dei giovani appassionati dell'Aeroclub di Capua, per ammirare dall’alto la costa e le bellezze del territorio. Il Laboratorio si avvale del Patrocinio Morale del Comune di Monte di Procida e della collaborazione di sponsor quali: PLC city, Al Chiar di Luna, Ciro Mazzella Paninoteca dal 1974, Mazzella Gastropub, Non solo Mozzarella, Phlegráia, Toastiamo. È parte del più ampio progetto per il potenziamento dell'offerta turistica di qualità a Monte di Procida. Il suo modello di finanziamento dal basso, che si avvale della collaborazione dei cittadini e delle imprese locali, è stato insignito da SMAU - la principale fiera italiana dedicata all'innovazione per imprese, startup, enti pubblici e abilitatori - del Premio Innovazione SMAU 2022 per l’impatto sul territorio e l’utilizzo innovativo del crowdfunding come strumento di sviluppo e marketing territoriale. Le linee guida che saranno sviluppate a Monte di Procida attraverso il Laboratorio saranno il modello su cui prenderanno forma i progetti futuri di Hearth sul territorio nazionale, per far scoprire quei meravigliosi luoghi italiani, autentici e particolari, che sono ora sconosciuti ai più. Sede del percorso formativo sarà la Sala Consiliare del Comune di Monte di Procida. È possibile acquistare i biglietti per partecipare al laboratorio al link di Eventbrite: @disegniamo-insieme-lofferta-turistica-di-monte-di-procida Info: Instagram : @montediprocida_autentica - Cell. +39 339 292 9522 Programma del Laboratorio Modulo 1 Accoglienza: ovvero come accogliere i visitatori in modo da lasciare un'impronta duratura, attraverso strumenti e case study che illustrano approcci efficaci per mantenere un'identità forte del territorio e rispondere alle tendenze di viaggio. Nel corso di questo modulo si discuterà su come creare una destinazione sostenibile nel tempo, dove il turista sia un residente temporaneo. L'obiettivo finale sarà sviluppare una strategia in grado di portare benefici diffusi alla comunità locale e ai viaggiatori. Attraverso un laboratorio di co-design, i partecipanti creeranno una strategia di sviluppo territoriale e accoglienza concreta e realizzabile e svilupperanno un piano dettagliato che tenga conto delle esigenze della comunità locale e dei visitatori. Modulo 2 Design di nuove esperienze: sviluppare idee innovative per offrire esperienze uniche e indimenticabili ai turisti. I partecipanti impareranno ad identificare e valorizzare le esperienze uniche ed autentiche che caratterizzano il territorio, inoltre metteranno a punto le pratiche migliori per strutturarle e gestirle in modo efficace, al fine di creare esperienze indimenticabili per i visitatori. Modulo 3 Promozione: applicare le strategie di marketing e promozione più efficaci per far conoscere Monte di Procida nel mondo. I partecipanti realizzeranno attività promozionali per far conoscere le iniziative di sviluppo del paese, esplorando le diverse strategie di comunicazione ed i canali di promozione disponibili per raggiungere il pubblico nazionale e internazionale. L'obiettivo sarà sviluppare una campagna promozionale efficace che metta in risalto le iniziative di sviluppo del paese e attragga l'attenzione dei potenziali visitatori. Modulo 4 Fare rete: esplorare le possibili collaborazioni per strutturare una rete intorno ad una visione comune dello sviluppo turistico di Monte di Procida per consolidarla ed applicarla praticamente attraverso la creazione di una Rete Locale di Comunità, che assumerà una forma giuridica da decidere durante il corso. I partecipanti attiveranno una serie di connessioni con collaboratori, fornitori e partner locali per applicare la strategia della destinazione, l'accoglienza e le esperienze. Verranno analizzate le migliori pratiche per coordinare le attività, condividere risorse e sviluppare sinergie per una gestione efficiente. L'obiettivo sarà creare una struttura sociale solida e collaborativa che supporti la strategia complessiva della destinazione, definendo ruoli e responsabilità dei diversi attori coinvolti e creando un piano di gestione dettagliato che favorisca la collaborazione, la coordinazione e la vendita delle esperienze offerte. Modulo 5 Finanziamento delle attività di sviluppo dell’offerta di Monte di Procida: il primo passo è il Crowdfunding, visibile sulla piattaforma produzioni dal basso (link: valorizziamo-i-patrimoni-invisibili-di-monte-di-procida-1/) cui il corso contribuisce con la cifra di 50 euro richiesta ai partecipanti. La cifra è comprensiva della quota di partecipazione alla Rete Locale di Comunità di Monte di Procida che verrà creata alla fine degli incontri e assumerà una forma giuridica adeguata alle esigenze locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disegniamo insieme l'offerta turistica di Monte di Procida

NapoliToday è in caricamento