rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità Trecase

Vesuvio, inaugurata una nuova via d'accesso al cratere

Ripercorre l'antica strada tracciata dai fratelli Matrone ed inaugurata il 4 gennaio del 1927

Si trova sul versante dei comuni di Boscotrecase e Trecase. Una nuova via d'accesso al cratere del Vesuvio, ambita meta di visitatori da ogni parte del mondo, è stata inaugurata oggi.
Denominato ''Lungo la Strada Matrone'', il tracciato rientra negli interventi realizzati nell'ambito del ''Grande progetto Vesuvio'', ed è stato ripristinato e arricchito in seguito agli incendi del 2017.

Il sentiero ripercorre l'antica strada tracciata dai fratelli Matrone per risalire al Gran Cono dal versante di Boscotrecase. Al tempo, dopo quasi trent'anni di lavori e numerose ricostruzioni a causa di colate laviche, il percorso carrozzabile fu inaugurato il 4 gennaio del 1927.
Oggi il sentiero è lungo circa 8 chilometri, parte con un primo tratto asfaltato e poi diventa uno sterrato che fa arrivare a quota 1.050, dove c'è il piazzale dal quale è possibile raggiungere a piedi il gran cono del Vesuvio attraversando in gran parte la riserva statale ''Tirone Alto Vesuvio''.

''La realizzazione di questo importantissimo progetto, è il risultato di un grande impegno e di grandi sinergie messe in campo, e un piccolo momento storico. La soddisfazione è enorme – ha dichiarato Agostino Casillo, commissario straordinario dell'ente parco nazionale del Vesuvio – è stato un lavoro lungo e difficoltoso ma grazie al quale rendiamo nuovamente fruibile una dorsale fondamentale della rete sentieristica del nostro parco, porta d'accesso al cratere da Boscotrecase e Trecase''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vesuvio, inaugurata una nuova via d'accesso al cratere

NapoliToday è in caricamento