rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità Chiaia / Piazza Vittoria

Nasce la nuova piazza Vittoria |GALLERY

Inaugurata dopo il restyling delle aiuole con il contributo dei privati e dell'associazione 100x100 Napoli

Inaugurata la nuova piazza Vittoria. In verità, di nuovo c'è molto poco da vedere. L'intervento di restyling ha riguardato appena la manutenzione del verde, un'opera a cura dell'associazione 100x100 Napoli. "C'è stata la ristrutturazione del verde con la gestione a cura dell'associazione di imprenditori napoletani che hanno preso in gestione diversi spazi della città - ha spiegato il sindaco Gaetano Manfredi". L'iniziativa dovrebbe allargarsi anche a piazza Carlo III e piazza Nazionale.

La nuova piazza Vittoria (foto NapoliToday)

"Credo sia la dimostrazione di come la collaborazione tra pubblico e privato possa ridare lustro alla città - prosegue il primo cittadino. Ci sono ancora transenne perché stiamo completando la pavimentazione. Il contributo dei mecenati diventa fondamentale in un momento in cui le risorse pubbliche sono limitate". 

All'inaugurazione hanno partecipato l'assessore al Verde del Comune di Napoli Vincenzo Santagada, la presidente della I Municipalità Giovanna Mazzone e i responsabili dell'associazione 100x100 Napoli che si sono fatti carico del restyling: "L'apporto dei privati è fondamentale - spiega Santagada - Coì come la collaborazione dei cittadini. Senza questi elementi, non si può recuperare una città che vive molte difficoltà. L'associazione100x100 Napoli ha assicurato anche lo spazzamento e hanno un calendario di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Stiamo lavorando anche a un programma di eventi per rendere più attrattiva piazza Vittoria. Intanto, è quasi pronto un progetto di restauro dell'intera Villa comunale, con l'apertura del cantiere entro la fine 2023".

Intervento dei privati imprescindibile quando si parla di verde pubblico a Napoli, una città dove i giardinieri sono diventati una rarità: "Noi abbiamo ereditato lo strumento 'adotta un'aiuola' dalla precedente amministrazione - afferma Giovanna Mazzone - il quale prevede che privati possono prendersi cura di uno spazio verde e installare la pubblicità della loro attività. Ma noi lo abbiamo migliorato e ottimizzato, perché prima non era previsto il controllo degli affidi. Da uno screening è emerso che non tutte le adozioni avevano prodotti risultati apprezzabili, così alcune sono state ritirate e abbiamo verificato che fossero coinvolti soggetti affidabili. C'è un'emergenza legata alla mancanza di giardinieri, una figura quasi scomparsa nel Comune di Napoli. La I Municipalità, per esempio, non ne ha e noi lavoriamo alla cura del verde attraverso progetti, fondi e il lavoro delle cooperative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce la nuova piazza Vittoria |GALLERY

NapoliToday è in caricamento