rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024

Torna il Nauticsud. In esposizione i gioielli della nautica da diporto

Alla presentazione il sindaco Manfredi che dice "Dobbiamo recuperare ancora di più il rapporto della città con il mare"

Dopo la mancata edizione del 2021 e quella a formula ridotta del 2022, il Nauticsud del 2023 si annuncia come vero e proprio evento nel panorama fieristico nazionale ed europeo. In programma dall’11 al 19 febbraio nella Mostra d’Oltremare occuperà ben 52mila metri quadrati per otto padiglioni oltre alle aree esterne del viale delle 28 Fontane, come spiegano gli organizzatori Afina, associazione filiera nautica, e Mostra d'Oltremare S.p.A. . Come da tradizione, unitamente all'esposizione dei gioiellini del mare, non mancheranno i momenti di riflessione con incontri e tavole rotonde. Giovedì prossimo, 16 febbraio, in particolare, incontro su “Turismo e Portualità” con la partecipazione del ministro del Turismo Daniela Santanché, per affrontare i nodi del turismo da diporto, delle carenze infrastrutturali e delle concessioni demaniali.

Verso i primi 50 anni del Nauticsud

In esposizione le principali tendenze della produzione italiana in fatto di imbarcazioni tra 5 e 25 metri, con focus su evoluzioni tecniche, linee e ovviamente motorizzazioni. Molti anche gli espositori di accessoristica che, da qualche anno, fanno tendenza per la definizione delle imbarcazioni. E intanto già si guarda al 2024, quando il Nauticsud di Napoli festeggerà i suoi primi 50 anni lanciando una expo della nautica da diporto, con l'invito di 22 nazioni.

Curiosità e nomi dell'edizione 2023

La barca più grande al Nauticsud 2023 sarà l’INfive 53 piedi della Rizzardi Yacht, che presenterà in anteprima mondiale, con una particolare modalità, la linea open del GR53 che sarà sul mercato nel 2024. Tra i big presenti i cantieri Rio Yachts, Evo, Itama con il modello open 45S, Azimut Yachts, Jeanneau, Beneteau, Bavaria, Invictus Yacht, con il TT460 piedi, Cayman Yachts, Nassima Yach e Ranieri International con il Next 285 esposto da Nautica Mediterranea Yachting.

Sul fronte dei battelli pneumatici, presente il cantiere Italiamarine, che esporrà l’intera gamma dei suoi 13 modelli ed in anteprima mondiale il nuovo Ponza 36 WA (11.20 mt), ma anche i cantieri produttori Novamares, Sea Prop, Coastal Boat, Giupex, All Rib, All Marine, Starmar, Mirimare, Nautica Iavarone e Collin’s Marine con Panamera.

Per i gozzi, tra gli altri, ci saranno Nautica Esposito, che presenterà in anteprima i modelli Positano 32 Open e 28 Sole, Cantiere Mimì, Cantieri Venere, Cantieri Maresca.

Al completo la rappresentanza delle aziende di motori marini.

La presentazione

L'edizione 2023 del Nauticsud è stata presentata alla Mostra d'Oltremare con la partecipazione, tra gli altri, del sindaco Gaetano Manfredi, del presidente dell'Associazione filiera nautica Afina Gennaro Amato, dei rappresentanti della Mostra d'Oltremare, rappresentanti delle istituzioni e delle aziende

Video popolari

Torna il Nauticsud. In esposizione i gioielli della nautica da diporto

NapoliToday è in caricamento