Attualità

Papa Francesco sceglie un napoletano ai vertici dei media vaticani

Sergio Centofanti dal prossimo 22 luglio sarà il vice-direttore editoriale del Dicastero per la Comunicazione

Nuove nomine nella comunicazione vaticana, con Papa Francesco che ha scelto anche un napoletano. Si tratta di Sergio Centofanti che dal prossimo 22 luglio sarà il vice-direttore editoriale del Dicastero per la Comunicazione. Con Centofanti, nel medesimo ruolo, anche Alessandro Gisotti che attualmente è il direttore “ad interim” della Sala Stampa vaticana e che, sempre dal 22 lugio, lascerà posto al britannico Matteo Bruni.

Sergio Centofanti, come riporta VaticanNews, è nato a Napoli 59 anni fa, è sposato, ha tre figli e tre nipoti. Laureato in Lettere presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1986. Giornalista professionista dal 1989. Ha mosso i primi passi nel giornalismo nei primi anni '80, collaborando con varie testate, tra cui Avvenire (giornale della Conferenza Episcopale Italiana), Famiglia Cristiana, La Discussione, Popoli e Missione. Ha fatto il suo ingresso nella Radio Vaticana nel 1986. 

I primi 10 anni ha lavorato presso il Radiogiornale internazionale delle 8.00, diventandone vice-responsabile, per poi passare negli anni successivi alle edizione serale e quella delle ore 14, specializzato nel seguire l’attività papale, vaticana ed ecclesiale. Ha seguito i Pontefici San Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco in vari viaggi italiani e internazionali. Nel 2017 è stato chiamato a far parte del Centro editoriale multimediale per coordinare l’attività delle varie unità linguistiche di Radio Vaticana-Vatican News.

Soddisfatto il Prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, Paolo Ruffini, che ha dichiarato: “La Direzione editoriale, dopo la nomina del Direttore avvenuta a dicembre, ha ora due Vice Direttori di grandissima professionalità, sensibilità e competenza. Alessandro Gisotti e Sergio Centofanti contribuiranno, sotto la guida del Direttore Andrea Tornielli, a migliorare sempre di più l’offerta integrata dei nostri media, dove entrambi sono cresciuti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco sceglie un napoletano ai vertici dei media vaticani

NapoliToday è in caricamento