rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Sempre più napoletani si trasferiscono a Malta

Il sondaggio del Corriere di Malta sulla lingua italiana

La presenza dei napoletani a Malta di prima o seconda generazione è una costante sull'isola. Ma negli ultimi anni, complice il boom turistico e la crescita economica, sono sempre di più i campani che scelgono di trasferirsi anche in maniera definitiva a Malta.

Il Corriere di Malta, quotidiano online della comunità italiana maltese ha lanciato un interessante sondaggio, condotto da Sandro Caruana, italianista e Professore Ordinario presso il Department of Languages & Humanities in Education all’Università di Malta. La sua ricerca fa parte di un’iniziativa guidata dalla Professoressa Margherita Di Salvo (Università degli Studi di Napoli) e dal Professor Eugenio Goria (Università degli Studi di Torino). E' pensato per persone adulte italiane e/o persone adulte appartenenti a famiglie di origine italiana che vivono a Malta o che si trasferiscono regolarmente a Malta per motivi personali e/o di lavoro e si concretizzerà per la fine del 2023, nella pubblicazione di un volume intitolato “Multiple approaches to heritage languages: an Italo Romance perspective”. 

malta 2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più napoletani si trasferiscono a Malta

NapoliToday è in caricamento