Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità Fuorigrotta / Via Lepanto, 137

Un ulivo per Francesco Paolillo, bimbo eroe morto a 14 anni

Inaugurato ufficialmente anche il murale che ritrae il giovane con il vestito di Superman

Ponticelli non dimentica Francesco Paolillo, il bimbo eroe morto a 14 anni, caduto dallo scheletro di un palazzo in costruzione per salvare un coetaneo. Nel febbraio 2020, il Comune di Napoli intitolò una strada al giovane deceduto nel 2005. Oggi, è stato piantato un ulivo in sua memoria ed è stato ufficialmente presentato il murale che lo ritrae, vestito da Superman per Carnevale, sulla facciata di un palazzo. 

Negli anni, la famiglia Paolillo, soprattutto Alessandro fratello di Francesco, si è battuta affinché il 14enne non venisse dimenticato e diventasse un simbolo per tutti i ragazzini di Napoli Est. Anche perché il cantiere dove Frascesco ha trovato la morte è ancora lì, abbandonato, con tutti i pericoli che ne conseguono, posto sotto sequestro da anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ulivo per Francesco Paolillo, bimbo eroe morto a 14 anni

NapoliToday è in caricamento