Mtv Usa trasmette l’artista napoletano Maris

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Il cantautore e produttore discografico sbarca su MTV USA con il brano inedito ‘Luntano senza e te’, cantato al Festival di Napoli 2019. Prodotto dall’etichetta discografica indipendente M.D. Produzioni di Luca Maris, che ne ha scritto anche il testo e la musica, il brano in questione aveva già ottenuto due importanti riconoscimenti proprio al Festival di Napoli 2019, il Premio Speciale ‘Tu si na cosa grande’ e il Terzo Premio della critica «Gianni Cesarini» con la motivazione: ‘Per la sua disarmante autenticità, nel dirci di una triste realtà che attanaglia Napoli e non solo, la canzone si presenta senza maschere, per questo la canzone è vera, rappresenta una dura realtà cantata con naturalità e sentimento’. È, del resto, proprio la città di Napoli che Maris porta oltreoceano e per questo MTV USA lo annovera tra gli ambasciatori della nuova generazione della musica napoletana e italiana nel mondo. Nato a Napoli e cresciuto nel Rione Salicelle di Afragola, inizia le prime lezioni di musica con il Maestro Enrico Schiano, autore rinomato della scena campana e italiana, poi il debutto a soli 8 anni in una festa di piazza ad Afragola grazie all’immenso Re della sceneggiata Mario Merola e, successivamente, l’incontro con il musicista, cantautore e percussionista napoletano Tony Esposito, uno dei grandi protagonisti del Neapolitan Power. Da allora, brano dopo brano, Maris ha ottenuto importanti riconoscimenti mondiali e ora la sua esibizione trasmessa nella programmazione dei video musicali del canale si inserisce a pieno titolo a fianco di superstar musicali di livello mondiale del calibro di Michael Jackson, Madonna, Eminem, Lady Gaga, Phil Collins, Whitney Houston, David Bowie, Adele, Justin Bieber, Rolling Stones, U2, Tina Turner, Aerosmith. “Mi sento di stare in cima al mondo – ha dichiarato Luca Maris senza dimenticare l’umiltà e le sue origini – quando penso che sono uno dei pochissimi artisti italiani in onda a rotazione su uno dei più importanti network televisivi mondiali. Questo per me conferisce un valore aggiunto al mio viaggio musicale ed è una grande opportunità per contribuire a portare la musica napoletana e italiana e il suo immenso patrimonio in giro per il pianeta”. https://www.youtube.com/watch?v=I6jGbL5Yolo

Torna su
NapoliToday è in caricamento