rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Attualità

Addio a Piero Angela, cordoglio anche da Napoli: "Ha acceso la nostra curiosità e divulgato il sapere"

Dal sindaco Manfredi a De Laurentiis, sono tanti i messaggi per lui

Addio a Piero Angela, morto a 93 anni. "Buon viaggio papà", ha scritto il figlio Alberto sui suoi profili social annunciando la scomparsa del padre. Nato a Torino nel 1928, Piero Angela aveva iniziato la sua carriera giornalistica in Rai come cronista radiofonico, divenendo poi inviato e conduttore del tg. ANSA.IT Addio a Piero Angela - Primopiano Aveva 93 anni La sua grande popolarità è legata ai suoi programmi di divulgazione scientifica, da Quark a Superquark per citare i più importanti.

Tanti messaggi di cordoglio arrivano anche da Napoli. Il sindaco Gaetano Manfredi, sui social, ha scritto: "Un immenso grazie a Piero Angela, ha avuto la grande capacità di entrare nelle case accendendo la nostra curiosità e divulgando il sapere. L'ambiente, il corpo umano, le creature del pianeta, il cosmo, le novità della scienza, il futuro. Il suo è stato un continuo viaggio ispirato alla conoscenza. Al figlio Alberto Angela va il mio abbraccio e quello di tutta la città di Napoli".

Questo, invece, il messaggio di cordoglio di Aurelio De Laurentiis: "Con la morte di Piero Angela se ne va un pezzo importante dell'Italia che conta. Giornalista, storico, narratore immenso di qualunque argomento. Ha inventato un nuovo linguaggio televisivo. Il figlio ne ha raccolto da tempo il testimone attraverso il suo lavoro altrettanto onesto, istruttivo e dinamicamente spettacolare. Una grande perdita #ADL".

Anche il presidente della Regione Campania, Vincnezo De Luca, ha ricordato l'amato divulgatore: "La morte di Piero Angela ci addolora profondamente. L'Italia perde un grande uomo ed un eccellente giornalista, scrittore, autore e conduttore televisivo. Piero Angela ha avuto l'enorme merito di divulgare la cultura scientifica nel nostro Paese utilizzando un linguaggio popolare e le più moderne tecniche di comunicazione. Piero Angela è stato anche un grande amico di Napoli e della Campania alla quale, anche con il figlio Alberto, ha dedicato numerosi servizi e programmi televisivi descrivendone la bellezza e le eccellenze. Ai familiari ed amici un abbraccio di profondo cordoglio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Piero Angela, cordoglio anche da Napoli: "Ha acceso la nostra curiosità e divulgato il sapere"

NapoliToday è in caricamento