Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Morte Raffaella Carrà, il saluto di politici e artisti napoletani alla regina della tv italiana

Grande commozione ed affetto nel ricordo della leggendaria showgirl, scomparsa a Roma all'età di 78 anni

Raffaella Carrà

La notizia della morte di Raffaella Carrà ha sconvolto nelle ultime ore l'Italia. Tantissimi i personaggi noti, dai politici agli artisti, che hanno voluto tributare l'ultimo saluto alla regina della tv nel nostro Paese.

Tra questi anche il Presidente della Camera Roberto Fico: "Raffaella Carrà resterà nel cuore di tutti noi. È stata la regina della televisione, un esempio di professionalità, creatività, garbo. Ha regalato allegria e spensieratezza. Ai suoi cari la mia più sentita vicinanza", ha scritto la terza carica dello Stato sui social.

Anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, via Twitter, ha voluto salutare Raffaella Carrà: "Rappresentava la storia migliore della televisione italiana. Raffaella Carrà era un'artista unica, una straordinaria professionista, un modello per tanti. Ci mancherai".

Non sono mancati, poi, i ricordi di colleghi ed amici napoletani della Raffaella nazionale, come Enzo Paolo Turchi, Lello Arena e Gigi D'Alessio.

"Con Raffaella abbiamo lavorato insieme sin da giovanissimi. Abbiamo girato mezzo mondo, condiviso cose belle e cose brutte. L'avevo sentita poco tempo fa e non mi aveva detto niente della malattia. Era la numero uno al mondo, come tutto. Come persona, come donna. Io ho solo dei ricordi stupendi con lei", le parole del noto ballerino e coreografo napoletano Enzo Paolo Turchi, che si è commosso in diretta tv su Rai Uno, durante la trasmissione "Estate in Diretta".

"Ho letto la notizia e non potevo crederci... Ciao Raffaella, icona senza tempo. Voglio ricordarti così, mentre cantavamo insieme". Questo l'ultimo saluto di Gigi D'Alessio, che sui suoi profili social ufficiali ha pubblicato un video mentre si esibisce al fianco della grandissima Raffaella.

"Oggi perdo una carissima amica, una donna straordinaria, una dolcissima compagna di lavoro. Un'anima gentile che mi ha sempre voluto bene ed alla quale saró sempre grato per le mille imprese che ha voluto condividere con me, chiedendomi di stare spalla a spalla con lei in mille occasioni importanti. Insieme a Sergio, ne abbiamo fatte di tutti i colori. Ho avuto la fortuna, al di là dell'icona Carrà di conoscere Raffaella nella sua quotidianità di persona forte, generosa, altruista, e sempre pronta a chiedere ed ottenere rispetto e considerazione per chi non era in condizione di potersi difendere. Se, come credo, ci sarà occasione di incontrarsi ancora allora preparati perché ti darò sempre gran filo da torcere nelle nostre sfide a calciobalilla che tanto ti facevano divertire e scalmanare. Sembra quasi stupido da scrivere ma mi mancherai tanto. L'ultima volta che ci siamo incontrati eravamo entrambi ospiti di Fabio (Fazio) e quando mi hai visto come prima cosa mi hai fatto una carezza. Me la terró molto cara", scrive Lello Arena su Facebook.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Raffaella Carrà, il saluto di politici e artisti napoletani alla regina della tv italiana

NapoliToday è in caricamento