Ministra balla sulle note di “Karaoke” di Alessandra Amoroso

In visita a Napoli al Giardino degli Scalzi ha ballato insieme ai bambini

Breve fuori programma nella visita della ministra della Famiglia Elena Bonetti al Giardino degli Scalzi di Napoli, dove ha incontrato i bambini che frequentano il campo estivo 'Movid-20 aperti per ferie'. La ministra, tra le varie attività ludiche a cui ha partecipato, ha eseguito il ballo di gruppo della nuova hit estiva 'Karaoke' di Boomdabash e Alessandra Amoroso, seguendo la coreografia di una delle animatrici del Giardino. Al termine della canzone, la sua performance ha ricevuto molti applausi.

La visita del ministro 

"C'è un Paese che puo' ripartire e che ha deciso di farlo. Esperienze come queste ci dicono che c'è una speranza possibile e concreta per tutti noi ed è rappresentata da questi bambini, oltre che da questi giovani che straordinariamente mettono a disposizione il loro tempo per educare e accompagnare le nuove generazioni". Queste le parole della ministra della Famiglia Elena Bonetti dopo la visita al Giardino degli Scalzi di Napoli dove si svolge il campo estivo 'Movid 20' organizzato dall'associazione Asso.Gio.Ca.

Il progetto nasce con l'obiettivo di proporre a bambini ed adolescenti un momento di gioco e condivisione dopo il difficile periodo del lockdown. Lo spazio a disposizione dei ragazzi è il Giardino degli Scalzi, oltre 2500 metri quadri di area verde nel pieno centro storico di Napoli. 'Movid 20' è un campo estivo a 'porte aperte', cui possono partecipare tutti i bambini e i ragazzi dai 6 ai sedici anni, perché le attività vengono svolte a costo zero per le famiglie. Tra i laboratori spazio alla musica, al ballo e ad altre esperienze artistiche, pause con merende bio e altri giochi e attività ludiche. "Un Paese che decide di dare spazio e valore all'interno di una città in un luogo così bello, e lo rende un luogo educante con i bambini protagonisti - ha detto Bonetti -, credo che sia un Paese capace di comprendere che il suo futuro si fonda sulla possibilità di dare a bambini e giovani una prospettiva di speranza”. “Un polmone verde a disposizione di 50 bambini - ha detto Gianfranco Wurzburger, presidente di Asso.gio.ca. - che non si fermerà a luglio ma andrà avanti con le proprie attività fino al giorno di apertura delle scuole a settembre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Coronavirus, arriva l'annuncio: "La Campania è zona arancione"

Torna su
NapoliToday è in caricamento