La Senatrice Nugnes (M5S) scuote il Governo sui migranti: "Basta prove di forza"

"Bracci di ferro e rappresentazioni di forza sulla povera gente non sono tollerabili". La senatrice Paola Nugnes chiede al Premier Conte e al Ministro Toninelli di sbloccare la situazione e accogliere i migranti

(Migranti a bordo della Seawatch3 / foto Ansa)

"Credo che il presidente del consiglio Conte ed il Presidente della Repubblica insieme al ministro Toninelli possano e debbano sbloccare una situazione che si è protratta oramai miserevolmente da fin troppo tempo". Così l'appello della senatrice del Movimento 5 Stelle Paola Nugnes in merito all'emergenza migranti sulle navi delle ong Sea Watch e Sea Eye al Largo di Malta. "Bracci di ferro e rappresentazioni di forza sulla povera gente non sono tollerabili". 

DE MAGISTRIS: "LI ANDIAMO A PRENDERE NOI"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

  • Elezioni Regionali Campania 2020: il fac-simile della scheda elettorale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento