rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024

Cosenza: "La linea 6 sta per aprire. Sarà una rivoluzione"

Secondo l'assessore del Comune di Napoli otto nuove stazioni entreranno in funzione a luglio: "A Municipio il primo interscambio"

La linea 6 sarà finalmente realtà da luglio. Lo ha assicurato l'assessore ai trasporti del Comune di Napoli Edoardo Cosenza, ospite nella Redazione di NapoliToday. "A luglio, non abbiamo ancora scelto la data precisa, saranno attivate otto nuove stazioni". Le stazioni sono: Municipio, Chiaia, San Pasquale e Arco Mirelli che si uniranno a Mergellina, Lala, Augusto e Mostra. 

A Municipio sarà realizzato il primo interscambio di Anm, dove si incroceranno Linea 1 e 6 e così i passeggeri potranno arrivare anche a Mergellina e Fuorigrotta. "Ma in futuro - aggiunge Cosenza - la Linea 6 toccherà anche Posillipo e Bagnoli. Da un percorso doppione, come è oggi, diventerà una linea molto rilevante che unirà tutta la città". 

Almeno per il primo anno i treni saranno i vecchi vagoni di Italia 90, con ruote e tecnologia rinnovate. Poi, dovrebbero arrivare quelli nuovi. 

Linea 1

Entro fine 2023 Cosenza annuncia il completamento e la messa in funzione delle stazioni della linea 1 Centro direzionale e Tribunale. "Stazioni importanti per dare nuova linfa al Centro direzionale, ma anche perché essendo in prossimità degli amplissimi parcheggi sotterranei possono rappresentare anche punti in cui lasciare l'automobile prima di entrare in centro per muoversi con la metro". Per Capodichino bisognerà ancora attendere: "La galleria è completata ma credo che il treno potrà arrivarci non prima dell'estate 2026. Inizialmente sarà necessario cambiare treno a Tribunale, poi la tratta sarà diretta".

Frequenza treni

Senza dubbio la frequenza dei treni della linea 1 e notevolmente aumentata rispetto a un anno fa. Ma il servizio di trasporto su ferro presenta ancora alcune criticità. "C'è ancora un enorme scatto da fare in avanti-afferma Cosenza - però adesso dobbiamo prima consolidare il livello al quale siamo giunti. Siamo ad una frequenza di un treno ogni 8-10 minuti ma i treni non sono ancora abbastanza utilizzati. Raggiungiamo una capienza media del 18 per cento e prima di immetterne di nuovi dobbiamo arrivare al 25. Quando avremo immesso tutti i nuovi treni che abbiamo già a disposizione la frequenza sarà inferiore ai 4 minuti. Nel 2024 contiamo di superare 40 milioni di passeggeri". 

Monte Echia

I giorni successivi all'inaugurazione dell'ascensore di Monte Echia sono stati caratterizzati dalle polemiche sul costo del biglietto. L'amministrazione comunale infatti ha promesso che per i residenti delle strade limitrofe l'ascensore sarà gratuito, ma la card che permetterà loro di accedere non è stata ancora consegnata: "non è un'operazione semplice-spiega a Cosenza - perché si tratta di tessere nominali e stiamo completando gli elenchi. Ribadisco che per i residenti e gli abbonati Anm l'ascensore non avrà ulteriori costi. Per gli altri, al momento il costo è quello del classico biglietto Anm ma stiamo pensando di introdurre un ticket turistico".

Video popolari

NapoliToday è in caricamento