Nozze Tony e Tina Colombo, Fico: "Chi ha sbagliato deve pagare"

Il Presidente della Camera sul caso del palco montato in Piazza Plebiscito: "Non è possibile che nessuno si sia mosso"

Fico

Da Parete, dove è intervenuto ad un convegno sulla sicurezza stradale organizzato dall’Associazione italiana familiari e vittime della strada, il Presidente della Camera Roberto Fico, rispondendo alle domande dei cronisti presenti, è intervenuto sulle polemiche successive al matrimonio che si è celebrato a Napoli giovedì scorso tra l'artista Tony Colombo e Tina Rispoli.

"Quanto avvenuto è indegno. È necessario indagare e chi ha sbagliato deve pagare. Non è possibile che abbiano montato un palchetto in piazza Plebiscito, anche per parecchio tempo, e nessuno si sia mosso", il commento della terza carica dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento