Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Wedding pronto a ripartire: "Lavorare in sicurezza è possibile"

Dal 15 giugno via libera ai ricevimenti, ma sarà necessario rispettare un rigido protocollo fatto di green pass, tamponi e distanziamento

Insieme sì, ma a distanza. Ballare sì, ma solo per poco. Invitati sì, ma solo se vaccinati o tamponati. Il wedding si prepara a ripartire anche se con un rigido protocollo. La data segnata in rosso sul calendario è quella del 15 giugno, quando il Comitato tecnico scientifico darà il via libera ai ricevimenti. 

Un comparto che non riguarda solo la ristorazione, ma anche l'abbigliamento e il settore fotografi. Sarà una ripartenza con il freno a mano tirato perle tante regole da seguire. Ma gli operatori sono concordi: "Meglio riprendere a lavorare così che restare fermi. Le regole sono chiare e possono essere rispettate senza problemi". Una posizione che al microfono di Napolitoday spiega Enzo Borrelli della Sire Ricevimenti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Wedding pronto a ripartire: "Lavorare in sicurezza è possibile"

NapoliToday è in caricamento