La sorella di Massimo Troisi: "La gente non lo ha dimenticato"

"Il Postino è un capolavoro. Scelse di non sottoporsi a una visita al cuore perché, diceva, "Io a 'stu film ce voglio lassa stu' core cà"

Il 4 giugno di 24 anni fa Massimo Troisi ci ha lasciati per un grave problema cardiaco.  Dal 22 al 24 giugno sarà ricordato in piazza del Plebiscito, dai suoi colleghi e amici della Smorfia: Lello Arena ed Enzo Decaro.

Rosaria Troisi, sorella dell'indimenticato attore, ha rilasciato una toccante intervista a Dario Del Porto su Repubblica, nella quale ripercorre alcune tappe della vita del fratello.

"Purtroppo sarà una festa senza festeggiato, ma mi fa stare bene sapere che Massimo ha lasciato dietro di sè una scia d'amore straordinaria. La gente non lo ha dimenticato. Ai ragazzi nelle scuole, parlo di Massimo come di un modello positivo". 

Il Postino

"Un capolavoro. È stato il compimento della sua felicità spirituale. Quello del Postino è stato il tempo di una poesia straordinaria sotto tutti i punti di vista. Scelse di non sottoporsi a una visita al cuore perché, diceva, "Io a 'stu film ce voglio lassa stu' core cà".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento