rotate-mobile

Museo di Capodimonte, flash mob ambientalista: "Rispetta la natura come rispetti l'arte" | VIDEO

L'azione, pacifica e silenziosa, è stata organizzata domenica 5 febbraio mattina dall'associazione N'Sea Yet

Un'azione pacifica per l'ambiente e all'interno di un museo. È quella organizzata nella mattinata di ieri dall'associazione ambientalista napoletana N'Sea Yet, che ha messo in piedi un partecipato flash mob all'interno del Museo di Capodimonte.

"Approfittando della prima domenica del mese, della gratuità dell’accesso ai musei, siamo andati in visita nelle sale e alle ore 11 circa abbiamo dato il via alla manifestazione", spiega N'Sea Yet sulla propria pagina Instagram. "Pacifismo e ambientalismo – proseguono – sono due facce della stessa medaglia e da questa modalità di pensiero abbiamo costruito l’azione".

Gli attivisti, una ventina, si sono soffermati di fronte il dipinto 'L'Annunciazione” di Tiziano Vecellio (1558), e in silenzio hanno esposto i loro manifesti. “Rispetta l’arte come DEVI rispettare la natura”, “Si svuotino gli arsenali, si riempiano i granai”, “Mare Pulito!”, “Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare”, "Tutti coinvolti!", sono alcuni dei messaggi lanciati dai presenti e rivolti agli altri visitatori di Capodimonte.

"Immobili, spalle all’opera d’arte e rivolti ai visitatori, abbiamo esposto i nostri messaggi di un modo sostenibile in termini sia ambientali che sociali in linea con gli Sdg Onu 2030", spiega l'associazione, in un'azione "eseguita a supporto delle manifestazioni ambientaliste nei musei condividendo il messaggio di trovare soluzioni alla crisi climatica stoppando i sussidi ai combustibili fossili e attivare subito politiche rispettose del pianeta in cui viviamo". "Siamo rimasti in silenzio e nel rispetto dei luoghi – concludono – abbiamo tirato fuori dalle nostre borse alcune piante che avevamo posizionato dinanzi ai nostri piedi. Alla fine della manifestazione abbiamo regalato ai visitatori i vasetti spiegando che ci vuole 'gentilezza' verso il pianeta, che noi, tutti insieme, siamo il pianeta".

Video popolari

NapoliToday è in caricamento