rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità Avvocata / Via San Gregorio Armeno

San Gregorio Armeno, la particolare protesta contro le buche stradali

La mano di un manichino spunta dall'asfalto, come a simboleggiare che qualcuno sia sprofondato in una voragine

"A simboleggiare lo stato di salute delle strade cittadine la foto apparsa sui social della mano che fuoriesce dalla buca a San Gregorio Armeno, a lasciare intendere che qualcuno ci è finito dentro". Così il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli presenta un'immagine che sta riscuotendo particolarmente successo in queste ore sui social.

"Originale protesta - va avanti Borrelli - ma fotografa lo stato di salute reale delle strade cittadine. L’asfalto cede in diversi punti della città, tra cantieri perenni e voragini. È di qualche giorno fa uno sprofondamento in piazza Leonardo al Vomero. A rischio l’incolumità di pedoni e motociclisti. Si faccia la manutenzione necessaria, mobilità resa complicata dallo stato precario del manto stradale”.

“ Attraversare la città - ha infine aggiunto Borrelli, insieme al conduttore radiofonico Gianni Simioli - dal centro alla periferia è un susseguirsi di rattoppi, non c’è un millimetro di strada intatta e percorribile con tranquillità. Slalom continui per garantirsi l’incolumità. Non si continui a sottovalutare il problema e si intervenga tempestivamente”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gregorio Armeno, la particolare protesta contro le buche stradali

NapoliToday è in caricamento