#maisenza: arrivano le mascherine alla moda gratuite per gli under 16

La campagna di sensibilizzazione di AEG Pubblicità e iLike Communication

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Per prevenire e affrontare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, è stato disposto l'uso obbligatorio della mascherina. AEG Pubblicità e iLike Communication, hanno lavorato in sinergia per rendere accattivante l'utilizzo della mascherina soprattutto per i bambini e gli Under 16. Da qui la volontà di ideare un prodotto alla moda. Le mascherine messe a disposizione da AEG Pubblicità sono gratuite ed è possibile prenotarle e ritirarle in sede su appuntamento in via Napoli n.57, Volla (Na). Tutto questo grazie al gran cuore dei fratelli Coppola, titolari dell'azienda. “Da genitore – spiega Gennaro Coppola - mi sono reso conto dell'enorme difficoltà che i ragazzi hanno riscontrato nell'utilizzo della mascherina. Abbiamo quindi pensato di realizzare qualcosa di simpatico pensato per i bambini e gli adolescenti”. “Noi di AEG – dichiara Antonio Coppola - abbiamo prodotto questa tipologia di mascherine facendo anche uno sforzo economico, per poterle mettere a disposizione di tutti gli adolescenti del territorio, gratuitamente”. “Questa Fase 2 – ha commentato invece Peppe Accardo di iLike Communication - abbiamo scelto di realizzare un prodotto alla moda per permettere agli adolescenti di uscire in sicurezza senza rinunciare allo stile. Abbiamo realizzato mascherine facilmente indossabili ma anche belle da vedere”. “Per la nostra sicurezza e per la sicurezza di tutti, mai più senza”. Le parole di Vincenzo Coppola.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento