Sabato, 25 Settembre 2021

Via al restyling del San Carlo: la facciata potrebbe cambiare colore

Partono i lavori per la messa a nuovo della facciata del Teatro San Carlo di Napoli. Il cantiere è stato presentato in conferenza stampa indetta dal provveditore per le Opere pubbliche Giuseppe D’Addato. Presenti, tra gli altri, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il Soprintendente ai Beni archeologici di Napoli Luciano Garella. 

L’intervento di restauro delle facciate neoclassiche sarà di tipo rigorosamente conservativo, sotto la sorveglianza della Soprintendenza. I lavori saranno eseguiti utilizzando manodopera specializzata nella conservazione dei beni architettonici, con l’ausilio di materiali specifici, tesi alla salvaguardia dell’autenticità storicamente determinata in tutte le sue stratificazioni. La scelta dei colori delle facciate, da realizzare con latte di calce spenta e coloranti con terre naturali minerali, sarà concordata con i funzionari tecnici della Soprintendenza.

La durata dei lavori prevista dal contratto di appalto sarà di 156 giorni, naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna, in tempo per l’apertura della stagione lirica 2019. L’importo dei lavori di primo stralcio è di 800mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Via al restyling del San Carlo: la facciata potrebbe cambiare colore

NapoliToday è in caricamento