menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alessandra Clemente, l'annuncio: "A Napoli ora 30 cantieri per 60 milioni di spesa"

L'assessore alle Infrastrutture annuncia lavori pubblici per il periodo in cui il transito veicolare in città si ritroverà, causa provvedimenti antiCovid, ridotto

Trenta cantieri, per opere dal valore di oltre 60 milioni di euro. È quanto ha in serbo il Comune di Napoli per i prossimi mesi.
Vogliamo intensificare i lavori in città – ha spiegato l'assessore alle Infrastrutture Alessandra Clemente – L'emergenza sanitaria da Covid e i relativi Dpcm emanati dal Governo centrale stanno determinando una oggettiva riduzione del traffico". Un momento da sfruttare quindi, per migliorare profondamente la viabilità urbana.

"Il Servizio Strade e grandi reti tecnologiche – ha proseguito l'assessore – ha in programma un importante piano di interventi in città con oltre 30 cantieri per un valore di oltre 60 milioni di euro. Di concerto con il Servizio Strade abbiamo quindi vagliato il piano dei lavori e individuato alcuni interventi strategici che, per l'attuale stato tecnico-amministrativo procedimentale, è possibile avviare con una certa rapidità. Tutto nella consapevolezza di arrecare meno disturbo alle esigenze di mobilità dei cittadini e nella speranza di restituire quante più aree libere e rifunzionalizzate nel momento del ritorno alla normalità".

Alessandra Clemente spiega anche nel dettaglio quali saranno gli interventi già iniziati da portare a termine: "Continuano i cantieri attivi in corso Vittorio Emanuele, piazza Carlo III e via Terracina . Il Servizio Strade ha chiesto alle imprese esecutrici una maggiore collaborazione in tal senso e prevediamo di ottenere una maggiore velocità di esecuzione. Questi cantieri si aggiungono a quelli diretti da altri servizi comunali come corso Novara, piazza Principe Umberto, piazza della Repubblica e quelli del sito Unesco".

Altri lavori di riqualificazione sono invece sul punto di partire. Si tratta della riqualificazione di via Ferraris, nel tratto compreso tra corso Arnaldo Lucci e via Brin, di via Marco Rocco di Torrepadula, nel tratto compreso tra via Emilio Scaglione e via Toscanella, e di via Nazionale delle Puglie. "Prevediamo poi di contrattualizzare i lavori di viale Colli Aminei, di via Vincenzo Janfolla e della Bretella Vomero-Pianura. Ci siamo posti l'obiettivo di iniziare questi lavori per l'inizio del nuovo anno”, conclude l'assessore Clemente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento