Mercato “Luna Rossa” a Bagnoli: partono i lavori

Inizieranno nei prossimi giorni e dureranno un mese: l'annuncio dell'assessore Panini

È' stato firmato il contratto per l'affidamento dei lavori per il recupero e l'eliminazione dei pericoli che hanno portato alla chiusura e al sequestro dell'area mercatale di via Boezio, meglio conosciuta come Luna Rossa, nel territorio della decima municipalità, in via Caio Asinio Pollione a Bagnoli.

L'abbattimento della passerella costruita all'inizio degli anni 2000 rappresenta un punto fermo e un obiettivo portato avanti con determinazione da questa amministrazione e la parte attiva dei commercianti e cittadini di questo territorio. Entro i primi giorni di ottobre inizieranno i lavori che dureranno circa un mese al termine dei quali sarà restituita definitivamente l'area mercatale alla cittadinanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È un risultato che pone definitivamente fine a decenni di abusi e di immobilità amministrativa" dichiara il Vicesindaco con delega al commercio Enrico Panini. "Nonostante le difficoltà di bilancio preseguono le attività del Comune volte al recupero e al ripristino delle aree mercatali. Grazie all'intervento di privati è stato possibile recuperare questa area mercatale che ospiterà a breve, dopo l'emanazione di un apposito bando, un adeguato numero di operatori creando nuova occupazione, posti di lavoro e rafforzando il canale distributivo commerciale del quartiere. Un ringraziamento alla municipalità ed in particolare al presidente Diego Civitillo e all'Assessore al Commercio Giovanni Grilli che sono stati i protagonisti di questa importante iniziativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento