rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024

A Piazza Mercato Key of Today di Milot, simbolo di integrazione e dialogo (VIDEO)

La monumentale scultura dell'artista albanese dominerà la storica piazza napoletana per tre mesi prima di iniziare un tour itinerante in altre città italiane. A volere il progetto artistico è il Comune di Napoli che vede come curatore d'eccezione lo scrittore Maurizio de Giovanni

Una festa dell'integrazione e del dialogo tra culture diverse che avviene attraverso l'arte. E' ciò che avviene a Piazza Mercato con Key of Today, l'istallazione dell'artista albanese Milot fortemenete voluta dal Comune di Napoli e dal sindaco Gaetano Manfredi e che ha come curatore lo scrittore Maurizio de Giovanni.

Un'opera mastodondica e profonda che dominerà per tre mesi la piazza luogo iconico di Napoli per la sua storia, crocevia anche di cittadini del mondo che insieme al popolo ha fatto sentire la loro voce dando origine a venti rivoluzionari. Creando questo ponte tra passato e futuro, in un presente in cui avvicinarsi e dialogare sembra utopia nonostante non manchino i mezzi di comunicazione per farlo, Milot crea una chiave che rappresenta libertà, pace e unione tra i popoli. Non è un caso che in piazza insieme alle istituzioni siano stati presenti anche tanti ragazzi, in fondo, il futuro è nelle loro mani, sta a loro cambiare le carte in tavola e fare dell'integrazione e del confronto i loro credo.

Il progetto Key of Today

 I festeggiamenti iniziati in un galà  al Vomero  ha messo luce sull’enfasi e il significato più profondo dell’opera Key of Today, “per un mondo senza porte chiuse, per un oggi e un futuro che tutti meritiamo”- come dichiarato dall’artista Milot, dove sensibilità e ideologia ispirati, convivono e che oggi sono arrivati a Paizza Mercato, rafforzando come Napoli sia una metropoli che ha dato origine a molte civiltà e culture, mescolando con successo fedi, razze e idee.

Napoli è la prima tappa della monumentale installazione che rientra nel progetto Keys of Unity di Milot a cura di Maurizio De Giovanni - in collaborazione con l’Associazione Mille Volti.

La gigantesca scultura "Key of Today" - esposta per la prima volta a Napoli grazie al sindaco Manfredi - sarà il simbolo della vita, della rinascita di una società aperta a tutto e a tutti, al dialogo, al confronto, di un mondo in cui ci siano possibilità e potenzialità per tutti. Il desiderio di Milot è quello di dare un messaggio di speranza in un momento così difficile e divisivo, con l'obiettivo di risvegliare il pensiero collettivo di una società che ultimamente ha smarrito la strada. Un "grido" universale di rispetto reciproco tra le persone, affinché vivano in pace tra loro e non ci siano più luoghi chiusi e distanti. Un ideale: la Chiave, sarà percepibile in questo luogo, letteralmente e metaforicamente. Una struttura imponente, realizzata in acciaio corten, alta dieci metri e larga venti. Presentata dall'Associazione Mille Volti in collaborazione con il Comune di Napoli e il Sindaco Manfredi che ha la delega della culturasotto la direzione esecutiva di Michael Kaiser/JeanWolfe, con la direzione artistica di Michele Stanzione e l'ingegnere Michele Palumbo, oltre alla collaborazione del Generale Francesco Bianco, grande sostenitore dell’artista, che da più di 30 anni ha apprezzato e amato nel suo lavoro e come persona, Lai Junjie e Albine Mirashi. “Key of Today” rimarrà in Piazza Mercato a Napoli per 3 mesi – e la città sarà sempre ricordata come la sede inaugurale della Chiave, arricchito dall’evento musicale spettacolare, tra musica e danza.

Un messaggio universale di pace 

Milot è un artista albanese che da anni vive a Firenze. Ha una visione della vita semplice, cosa che trasmette nella sua arte e nel messaggio che vuole lanciare con la sua scultura.
"Eliminare le paure individuali e collettive che ci circondano; le incertezze e i dubbi" afferma Milot “Il mio vuole essere soprattutto un messaggio positivo di speranza, perché tutti abbiamo il diritto di realizzare i nostri sogni e tutti meritano le stesse opportunità per farlo".
Questo messaggio universale sarà poi portato in altre città italiane ed europee, dove ogni tappa aggiungerà un timbro unico.

Video popolari

NapoliToday è in caricamento