"Il giorno più bello del mondo" sbanca il botteghino: incassi record per il nuovo film di Siani

E' il miglior incasso italiano del 2019 nel weekend di apertura

Il giorno più bello del mondo di Alessandro Siani è il miglior incasso italiano del 2019 nel weekend di apertura, e si aggiudica il secondo piazzamento nella top ten, con 3 milioni di euro. 

Il dato de Il Giorno più Bello del Mondo è una grande vittoria di Alessandro Siani - ha commentato Nicola Maccanico, amministratore delegato di Vision Distribution -  che ha saputo evolvere la sua cinematografia in un territorio family e ha condiviso la scelta di una data diversa e sfidanteCon Vision siamo orgogliosi di averlo accompagnato in questo percorso artistico e di aver dimostrato come sia possibile trovare nuove date anche per i nostri più grandi talenti. Coniugare il successo del singolo film alla crescita del mercato nel suo complesso è possibile. Ci vuole solo coraggio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il film prodotto da Vision DistributionBartleby filmBuona Luna e distribuito da Vision Distribution, è la quarta opera di Alessandro Siani da regista. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento