rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023

I clienti di Sole365 campioni di solidarietà

I più buoni del Natale: un "assegno" di 238.301 pasti da Sole365. "Un risultato straordinario!", commenta l'amministratore delegato Michele Apuzzo

E’ un rapporto forte quello che lega la famiglia Apuzzo, titolare della catena di supermercati Sole365, a Napoli e al suo territorio. Da qui le tante iniziative, concrete e fattive, che vanno dai protocolli d’intesa per la formazione con l’Università Federico II alla costruzione di reti solidali. “Siamo qui non solo per accumulare ma anche per distribuire ricchezza e creare benessere per la comunità e il territorio” spiega infatti l’amministratore delegato di AP commerciale - Sole365 Michele Apuzzo, che ha voluto con sé nel punto vendita di via Argine dipendenti, clienti e tutti gli attori coinvolti nella campagna “I più buoni del Natale” per festeggiare il risultato – davvero straordinario - raggiunto.

I più buoni del Natale

Lanciata durante le feste in partnership con Fondazione Lab00 –per donare un pasto a chi ne aveva bisogno, la campagna "I più buoni del Natale" partiva da una base di 50mila pasti donati dalla Sole365 e sperava in 100mila, da raggiungere attraverso la donazione di 50 centesimi sullo scontrino della spesa ma “grazie alla straordinaria solidarietà dei nostri clienti, abbiamo raggiunto 238.103 pasti - dice l’AD Michele Apuzzo – peraltro in un periodo di crisi, in cui le cose sono difficili per tutti”

“Siamo contenti di ritornare qui a raccontare il progetto. Napoli è stata tra le prime città ad aderire”, ha detto Francesco Lasaponara, executive president della fondazione Lab00 - SpesaSospesa.org che nell’iniziativa ha avuto come partners la Croce Rossa Italiana – Comitato di Napoli e l’associazione no-profit Restiamo Assieme. 

I clienti di Sole365 campioni di solidarietà (Foto A. De Cristofaro - NT)

238.103 sorrisi caldi

Alla consegna dell’assegno simbolico alla Fondazione, con i fratelli Michele, Antonio e Concetta Apuzzo, componenti il CdA dell'Ap Commerciale - Sole 365, gli assessori alle Politiche sociali della Regione Campania Lucia Fortini e del Comune di Napoli Luca Trapanese, il presidente del Comitato Napoli della Croce rossa italiana Paolo Monorchio; la presidentessa dell’associazione Restiamo Assieme Barbara Preziosi; Angelo Bruno, delegato di Regusto, brand della start up Recuperiamo Srl, nata nel 2016 con l’obiettivo di proporre soluzioni concrete per prevenire e ridurre lo spreco alimentare, in ambito profit e non-profit, agendo secondo le logiche dell’economia circolare. A partecipare all'evento tanti clienti, dipendenti e collaboratori di Sole365 che, tra l’altro, proprio di recente, è stata designata tra le migliori aziende per dipendenti soddisfatti secondo l'indagine Best Employers 2023 di Statista (ben 2.800 per 70 punti vendita in tutta la Campania).

"Si tratta di un'iniziativa particolarmente bella - ha detto l'assessore Fortini - perché si richiama al caffè sospeso della tradizione napoletana, e il caffè sospeso non è solo un gesto di solidarietà, è anche una carezza all'altro". "C'è tanto da poter fare assieme - ha detto Paolo Monorchio - è questa la rete che serve a Napoli". Sole365 dunque, ancora una volta, si conferma parte attiva e concreta del nostro territorio, riuscendo a convogliare energie positive e anche a restituire risorse e sorrisi.

Sullo stesso argomento

Video popolari

I clienti di Sole365 campioni di solidarietà

NapoliToday è in caricamento