Attualità

Green pass da domani, ristoratori preoccupati. Oggi il corteo di protesta

Le preoccupazioni dei ristoratori, come funzioneranno i controlli, e l'appuntamento di oggi a piazza Dante

Domani è il giorno dell'obbligo di esibire il green pass per chi vuole mangiare o bere in un locale al chiuso. Le associazioni di categoria sono particolarmente preoccupate. Massimo Di Porzio, presidente Fipe Confcommercio Campania, spiega:  ''Ci sentiamo delle cavie, come categoria saremmo stati d'accordo se l'utilizzo del green pass fosse stato adottato in presenza di zone gialle e arancioni così da evitare nuove chiusure e per l'accesso in tutti i luoghi al chiuso anche per i trasporti. Invece ancora una volta ci troviamo di fronte a un provvedimento che per noi costituisce una restrizione, una limitazione che non ha ragione di esistere. Così si continua a penalizzare solo la ristorazione''.

Le preoccupazioni dei ristoratori

Potenzialmente difficile la situazione per i locali con spazi prevalentemente al chiuso, e c'è scetticismo sulla risposta possibile dei clienti. "I locali con soli posti al chiuso potrebbero - spiega ancora Massimo Di Porzio - essere penalizzati da vicini concorrenti con posti all'aperto e inoltre non bisogna dimenticare che nuclei familiari con bambini di 12, 13 anni che non hanno ancora avuto il vaccino, cosa molto frequente considerando che il 40 per cento della popolazione non è ancora stato vaccinato, saranno costretti a non scegliere locali al chiuso''.

Come funzioneranno i controlli

I locali all'ingresso da domani avranno un addetto che chiederà di esibire il green pass. L'autenticità di quest'ultimo sarà verificata attraverso l'app ministeriale 'Verifica C-19'. "Il mio augurio - conclude il leader Fipe Campania - è che con il green pass le persone si sentano più sicure e magari anche chi non usciva a mangiare fuori ora lo farà sapendo che tutte le persone all'interno dei locali sono vaccinate". 

La manifestazione contro il green pass

Intanto questa sera, alle 19, si svolgerà anche a Napoli una fiaccolata organizzata dagli oppositori del green pass. I manifestanti annunciano un corteo con partenza alle 19 da piazza Dante.
I cortei dovrebbero attraversare le piazze delle principali città italiane. Alcuni contestatori stanno pubblicando sui social video e foto di materiali che saranno utilizzati durante le proteste. Tra questi, cartelli con l'immagine di Mario Draghi rappresentato con le sembianze di Adolf Hitler.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass da domani, ristoratori preoccupati. Oggi il corteo di protesta

NapoliToday è in caricamento