Attualità

Arma dei Carabinieri, il Generale La Gala lascia il Comando Provinciale di Napoli: il ringraziamento di de Magistris

Il sindaco ha rinnovato al Generale i sensi del più vivo apprezzamento della città e dell’Amministrazione comunale per il lavoro svolto contro la camorra e le altre forme di criminalità

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha ricevuto oggi a Palazzo San Giacomo il Generale Canio Giuseppe La Gala, in visita di commiato dopo i due anni trascorsi in città alla guida del Comando Provinciale di Napoli dell'Arma dei Carabinieri.

"De Magistris ha rinnovato al Generale i sensi del più vivo apprezzamento della città e dell'Amministrazione comunale per il lavoro svolto contro la camorra e le altre forme di criminalità, in piena e costante sinergia tra Palazzo San Giacomo e la Pastrengo. Un lavoro di squadra svolto nell'esclusivo interesse della città che ha visto la forte sinergia e l'ampia collaborazione istituzionale tra l'Amministrazione comunale ed il vertice dei Carabinieri. Una sinergia che si è tradotta in tante iniziative, soprattutto nel periodo più duro della pandemia, anche a sostegno della popolazione più fragile come quella degli anziani impossibilitati, ad esempio al ritiro delle pensioni ed in aiuto alle donne vittime di violenza. Forte è stato il comune impegno sul fronte del ripristino della legalità e del rispetto delle regole in tante zone della città, intenso è stato il lavoro sul territorio, coordinato dal Comitato per l'ordine e la sicurezza e che ha visto il Comune e l'Arma sempre in prima linea", si legge in una nota di Palazzo San Giacomo.

Il primo cittadino partenopeo, al termine del lungo e cordiale colloquio, ha rivolto al Generale, oltre al ringraziamento della città, anche i migliori e più sentiti auguri per il nuovo e prestigioso incarico che lo attende a Roma. Al termine dell'incontro, de Magistris ha consegnato al Generale La Gala il gagliardetto della Città di Napoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arma dei Carabinieri, il Generale La Gala lascia il Comando Provinciale di Napoli: il ringraziamento di de Magistris

NapoliToday è in caricamento