menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anteprima, Gabriele Esposito lancia 'post malore': "I giovani hanno voglia di tornare a respirare"|Video

Il talento partenopeo, dopo X Factor, torna sulla ribalta musicale con un nuovo singolo. Il Videoclip in anteprima e l'intervista a Gabriele Esposito

In anteprima su NapoliToday il nuovo singolo di Gabriele Esposito, talento partenopeo che annuncia così il suo ritorno sulle scene musicali. Post malore, questo il titolo dell'inedito in digitale per Satellite Records, è l’inizio di un nuovo percorso per l’artista, pronto a riabbracciare il suo pubblico con un singolo ricco di significati. A produrlo il producer romano LVCVMI.

Dopo Tonight, Part Time Lover e Broke(n), ultimi singoli in lingua inglese pubblicati dall’artista con più di 550.000 views complessive su YouTube, arriva la svolta in italiano per Esposito, tra i protagonisti nel 2016 di X Factor. Il brano che celebra l’amore e la vita in tutte le sue forme e il videoclip richiama la voglia dei giovani di ritrovarsi e trascorrere insieme una serata all’insegna del divertimento e della musica, sotto il palco di un locale da concerto, dopo il durissimo anno di restrizioni Covid.

L'intervista

- Nel brano parli del desiderio di ritornare a respirare. In epoca Covid è ciò che anelano in tanti. Ci spieghi qual è il messaggio che intendi veicolare?
"Ho scritto “Post Malore” quando il Covid era ancora lontano dalle nostre vite (per fortuna). Nonostante ciò, il messaggio trova ancora più forza in questo momento così difficile. Durante questo periodo di restrizioni, non penso di essere stato l'unico a pensare "sto vivendo veramente la mia vita?", che è un po’ il punto del brano: lasciare tutto ciò che ci faceva male e ricominciare veramente a respirare, nonostante il "malore" emotivo universale che ognuno di noi affronta giorno per giorno".

-Come hai vissuto questo anno di restrizioni Covid?
"Guardando indietro a quest'ultimo anno, sono grato di aver avuto la possibilità di fermarmi completamente e di poter riflettere su dove stessi andando e su cosa volessi veramente nel mio percorso artistico e non. Quando tutto si spegne non puoi più scappare dal confronto più arduo, quello con te stesso. Non è stato facile affrontare questa situazione, ma sento di essere molto più a fuoco come persona rispetto al periodo pre-Covid, non tutti i mali vengono per nuocere".

-Post malore è un brano pop con chiare influenze urban, in che direzione sta andando la tua musica e hai un artista come punto di riferimento a cui aspiri?
"Il mio modo di fare musica è cambiato nel momento in cui ho scelto di cantare nella mia lingua: l'italiano mi ha dato la possibilità di esprimere un me stesso più originale e meno influenzato dai suoi ascolti, che sono prevalentemente ascolti internazionali in lingua inglese. Uscendo quindi dalla mia comfort zone, ho messo le basi per creare qualcosa di nuovo e di più autentico. Adesso non aspiro a nessuno in particolare, perché sono dell'idea che la maniera in cui otteniamo certe cose, o arriviamo a certi risultati, non è mai uguale per tutti. L'unica cosa a cui aspiro è essere sempre presente e godermi ogni piccolo risultato".

-Cosa ti è rimasto dell'esperienza di X-Factor? Sei rimasto in contatto con qualcuno?
"X-Factor è stata un’esperienza formante ed una sorta di prova, un’anteprima di tante dinamiche che fanno parte del mondo della musica e della vita in generale. Ho conosciuto persone fantastiche, cantato in diretta tv di fronte a milioni di spettatori e ho presentato il mio singolo dell'epoca, “Limits". Non dimenticherò mai tutto quello che mi ha dato quel periodo. Sono rimasto in contatto con un bel po’ di concorrenti, ma l'unico che frequento nel quotidiano è Andrea Radice, compaesano campano e grande anima musicale, un'altra bella cosa che mi ha dato X-Factor".

-Progetti futuri dopo il singolo?
"Non sarà l'unico singolo, e chissà, magari potrei arrivare anche a cantare in una terza lingua non ancora esplorata, la lingua dei partenopei..."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Attualità

Anm, sciopero del personale di 24 ore l'8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento