Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

Funivia del Faito, la richiesta dopo la tragedia del Mottarone: "Vogliamo rassicurazioni"

Lettera del sindaco di Castellammare ad Umberto De Gregorio di Eav, società che gestisce il vettore

Funivia del Faito, Ansa

Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia, ha chiesto rassicurazioni sul perfetto funzionamento della funivia del Monte Faito. La richiesta arriva dopo la tragedia del Mottarone, e vuole rassicurare i fruitori del vettore stabiese.

Il primo cittadino di Castellammare di Stabia ha scritto al presidente dell'Eav, Umberto De Gregorio, società che gestisce l'impianto di risalita dalla città al Monte Faito, inviando la richiesta anche al presidente della Commissione regionale Trasporti, Luca Cascone, e al governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Nella lettera, Cimmino chiede conto dell'accuratezza degli interventi che sono stati '"messi in campo per la sicurezza del servizio'' tenuto conto che la funivia viene utilizzata da migliaia di utenti, pendolari settimanali e visitatori della montagna durante il weekend, che potrebbero essere allarmati da quanto accaduto in Piemonte.

Proprio stamane, prima che l'appello di Cimmino diventasse pubblico, De Gregorio si era soffermato in un'intervista radiofonica sulla sicurezza della funivia stabiese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funivia del Faito, la richiesta dopo la tragedia del Mottarone: "Vogliamo rassicurazioni"

NapoliToday è in caricamento