Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Pompei

Fracciarossa Roma-Pompei: il nuovo treno per far conoscere gli scavi

Sarà attivo ogni terza domenica del mese a partire dal 16 luglio. Collegherà la capitale con la città del sito archeologico in un'ora e 45 minuti

Roma e Pompei sempre più vicine. E' stato presentato oggi il nuovo treno ad alta velocità che collega la capitale con la città del parco archeologico. Un'iniziativa promossa dal Ministero della Cultura e nata in collaborazione con Ferrovie dello Stato: “Ritengo che quella presentata oggi sia una bellissima iniziativa, un’iniziativa di sistema. Il progetto che presentiamo garantisce una maggiore fruibilità di un sito unico al mondo” ha affermato il ministro Sangiuliano.

Il primo treno che percorre questa tratta partirà domenica 16 luglio e sarà attivo ogni terza domenica del mese, permettendo a viaggiatori e turisti di raggiungere Pompei in un’ora e 47 minuti e di tornare, la sera, in due ore e un quarto. La partenza è prevista al mattino da Roma Termini alle 8.53 con fermata a Napoli Centrale alle 10.03 e arrivo alla stazione di Pompei alle 10.40. Ad attendere i viaggiatori diretti agli Scavi il bus navetta Pompei Link. Il ritorno è alle 18.40 con fermata a Napoli Centrale alle 19.23 e arrivo a Roma Termini alle 20.55.

Il nuovo collegamento si aggiungerà alle 50 corse giornaliere, andata e ritorno, oggi già esistenti tra Roma e Pompei in Frecciarossa, che prevedono l’arrivo a Napoli Centrale con l’alta velocità e il proseguimento a destinazione con i treni regionali di Trenitalia dalla sottostante stazione di Piazza Garibaldi. Già durante il viaggio i passeggeri potranno conoscere la storia dell’antica Pompei attraverso una clip che sarà trasmessa sui monitor di bordo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fracciarossa Roma-Pompei: il nuovo treno per far conoscere gli scavi
NapoliToday è in caricamento