Leosini sulla violenza alle donne: "Al primo schiaffo devi scappare. E al Sud succede più spesso"

La conduttrice tv napoletana torna sulle sue parole, confermando ma puntualizzando la tesi per cui una donna che non si allontana dal compagno violento "ha una dose di responsabilità" nella sua situazione

Franca Leosini, Ansa

Franca Leosini, conduttrice tv e giornalista napoletana, è tornata in un'intervista a La Stampa su una frase che aveva pronunciato a giugno, ovvero che le donne che non scappano ad un compagno violento hanno "un quoziente di responsabilità" nella loro situazione.

La conduttrice di "Storie maledette" non ha smentito quanto affermato in una sua trasmissione, quando a Sonia Bracciale – in carcere perché accusata dell'omicidio dell'ex marito presunto violento Dino Reatti – disse: "Lei ha un quoziente di responsabilità come ce l'hanno tutte le donne che al primo omaggio di uno schiaffone non mollano l'uomo che si è permesso di darglielo".

Un'affermazione che hanno contraddeto molti psicologi, i quali sostengono che invece le vittime di violenza, in quanto tali, sono manipolate.

"La frase è stata volutamente falsata – ha spiegato la Leosini a La Stampa – Se una accetta di subire una situazione diventa non dico responsabile, ma complice del suo carnefice. Se una donna, una ragazza, ha vissuto in una famiglia dove il padre, come si dice a Roma, corcava regolarmente la madre e la madre subiva e non era capace di reagire è matematico che possa introiettare questi comportamenti. Trovarli normali e quindi accettare un maschio che si comporti così con lei. Per questo dico a tutte le donne che al primo schiaffone devono scappare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pensiero della conduttrice è sempre quello: "Al primo schiaffo te ne devi andare perché altrimenti dai un lasciapassare, poi diventa uso di vita. Io comando tu obbedisci. Purtroppo succede molto più di quanto sia raccontato. Magari finisce nei trafiletti di cronaca fino alla tragedia. E mi dispiace dirlo ma accade più al Sud".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Amministrative 2020, lo spoglio nei 28 comuni al voto nel napoletano | DIRETTA

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento