rotate-mobile
Attualità Fuorigrotta

Festa scudetto: il bilancio della Questura dopo Napoli - Fiorentina al Maradona

Massiccio schieramento di forze dell'ordine a Fuorigrotta. Come sono andate le cose

Nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura per l’ordine e la sicurezza pubblica nell'area dello stadio “Maradona”, in occasione dell’incontro di calcio di Serie “A” Napoli-Fiorentina, durante i servizi di filtraggio per l’accesso allo stadio, gli agenti del Commissariato San Paolo hanno sanzionato 5 persone sia per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo sia per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Denunciate inoltre 4 persone trovate in possesso di fumoni e una per resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale: nei confronti dei 5 è stata avviata la procedura per l'emissione del Daspo.

Nell'ambito dei controlli nel perimetro dell'impianto sportivo, sono stati sanzionati due parcheggiatori abusivi. La Polizia Locale ha rimosso 46 vetture in divieto di sosta e sottoposto a sequestro amministrativo 15 auto e due motoveicoli poiché privi di copertura assicurativa. 145, complessivamente, le violazioni del Codice della Strada contestate. Nell’ambito dei servizi di contrasto dell’ambulantato abusivo, la Polizia Locale con il supporto dei finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha sequestrato due furgoni adibiti alla vendita di generi alimentari, 2500 bevande, 450 bottiglie di vetro e 2034 gadget ed articoli vari venduti in strada senza autorizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa scudetto: il bilancio della Questura dopo Napoli - Fiorentina al Maradona

NapoliToday è in caricamento