rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023

Fabio Esposito: “A 40 anni mi metto in gioco in tv dove porto la moda in cucina” | Video

Lo stilista napoletano fondatore del brand Coconuda apre un novo capitolo della sua carriera con la conduzione televisiva su Food Network con due format, Pazzi di Pizza che presenta con Sal Da Vinci e Stilista in cucina

Allo stilista Fabio Esposito piacciono le sfide. Il brand Coconuda del quale non soloè l’anima ma anche il direttore creativo viaggia da solo merito di tutta la tenacia che ci ha messo per farlo crescere. Se la passione per la moda e la creatività sartoriale, tramandata dalla nonna materna è riuscito ad abbinarla in una scommessa imprenditoriale vinta con successo, a quarant’anni Fabio non si vuole sedere sugli allori e si sente pronto a uscire dalla confort zone per scrivere un nuovo capitolo della sua vita professionale.

Dalla moda alla tv

Scrivere è una parola fondamentale, perché insieme agli inseparabili foglio e matita con cui ha disegnato centinaia e centinaia di abiti, non molti sanno che lo stilista napoletano è stato autore di programmi tv e spettacoli teatrali. Un altro modo per esprimere la sua creatività che oggi fa da base per una scelta che solo in apparenza è rivoluzionaria, ma in realtà molto ponderata frutto di anni di studio e di varie prove, passare alla conduzione televisiva.

E’ una decisione che si è sedimentata in lui dopo aver condotto in passato alcuni programmi come Magic Wonderland e il Divertinglese in onda su Rai Scuola, e il recentissimo Tienda: Missione Bellezza su Real Time.

Esperienze vicine al suo background e alla sua formazione. Però, Esposito desidera mettersi in gioco sul serio. L’unica strada è quella di imparare e studiare sul campo, senza fretta e smania, ma per farlo è anche necessario scegliere percorsi legati a format innovativi, totalmente avulsi dai suoi settori.

Quest’anno bussa alla sua porta il canale dedicato al cooking Food Network proponendogli la conduzione di due programmi: Stilista in cucina e Pazzi di Pizza, quest’ultimo in onda tutti i giovedì. Tra azzardo e lungimiranza, Fabio Esposito accetta e i due format si rivelano inaspettati successi della rete.

Uno stilista in cucina e Pazzi di Pizza

Non sono pochi i fattori determinanti a mettere in piedi Stilista in cucina da riuscire a mandarlo in onda per fine novembre: c’è il fiuto del direttore di Food Network, la grande abilità di Fabio Esposito tra i fornelli e il contributo del giornalista e autore tv Gabriele Parpiglia, che da anni incoraggia Fabio verso la tv.

L’idea è quella di unire due mondi apparentemente inconciliabili la moda e la cucina e farle dialogare attraverso le ricette, alla quali, potenzialmente tutti possono approcciare e preparare, affrancando la teoria che tutti possono cucinare.

Basta un pizzico di ingegno, la giusta dose di creatività, la voglia di essere innovativi scommettendo anche su volti nuovi che possono venire fuori produzioni televisive fresche ed è questo il caso di Stilista in cucina.

Se costruita con sagacia, senza farne troppo abuso, la cucina può essere abbinata a qualsiasi settore, innescando anche confronti. In fondo, anche attraverso un piatto le persone possono raccontarsi. E’ ciò che fa Fabio Esposito con gli ospiti noti che varcano la sua cucina nel programma. Tra la scelta degli ingredienti e spezie per preparare una ricetta Fabio e l’ospite di turno, anche lui o lei lontano dal mondo del food and beverage, svelano una parte di loro.

Con Pazzi di Pizza si esce fuori dall’ambiente intimo della cucina e si approda nel mondo del game dove in ogni puntata si sfidano due pizzaioli delle pizzerie di Napoli. Quest’avventura la condivide con Sal Da Vinci, anche lui nuovo alla conduzione di uno show cooking che poi è anche il primo game dedicato alla pizza.

In ogni episodio, Sal e Fabio percorrono diversi quartieri di Napoli per scoprire in quale si trova la pizzeria dove mangiare la pizza più buona della città. Un programma che diventa una guida per i pizza lovers dove non mancano occasioni per scoprire i luoghi più inaspettati di Napoli.

Con sorpresa e soddisfazione per coloro che hanno creduto nel progetto, Pazzi di Pizza è stato un successo della rete registrando numeri pazzeschi tanto che manca davvero poco per la preparazione della seconda stagione del programma dove Sal Da Vinci e Fabio Esposito andranno in giro per l’Italia per scoprire quale sarà la pizzeria migliore.

Il buon riscontro di Pazzi di Pizza e di Stilista in Cucina, incoraggiano Fabio Esposito a continuare questo percorso televisivo che da sempre è sullo sfondo, lanciandosi in progetti che possono essere disegnati e cuciti addosso a lui dove mostrare la sua versatilità a tutto tondo.

Attenzione, in un futuro prossimo sentiremo sempre di più parlare di lui perché sono davvero tante le idee e le produzioni che potrebbero bollire in pentola.

Video intervista a:

Fabio Esposito, stilista e conduttore

Video popolari

Fabio Esposito: “A 40 anni mi metto in gioco in tv dove porto la moda in cucina” | Video

NapoliToday è in caricamento