Enrico (7 anni) paladino del plastic free: la sua iniziativa a Napoli

Ha raccolto 107 firme e organizzato una manifestazione. L'obiettivo è sensibilizzare affinché si usi sempre meno plastica

Il cartello di Enrico

Centosette firme raccolte. È un successo “l'iniziativa” del piccolo Enrico, 7 anni, che con l'amichetto Jamal (8) si è mosso per chiedere al sindaco di Napoli Luigi de Magistris e ai suoi concittadini un impegno affinché si usi meno plastica.

A casa, insieme alla sorellina gemella Giulia e ai suoi genitori, il bimbo è già da tempo attento a usare prodotti plastic free. L'obiettivo ora però è di convincere il maggior numero di persone possibili a fare lo stesso. Il baby-attivista ha deciso di scendere in piazza quindi: sarà domani in piazza Municipio per diffondere il suo messaggio.

L'iniziativa di cui il bimbo è diventato testimonial ha una regola: “Fate un cartellone o portate un oggetto di plastica di cui potete fare a meno e dimostriamo che si può vivere senza plastica”. Il cartellone di Enrico c'è già, al centro campeggia una bottiglia di plastica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'idea è scattare una foto e inviarla al sindaco di Napoli, così da avviare una vera e propria campagna di sensibilizzazione sul tema del plastic free.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

Torna su
NapoliToday è in caricamento