menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Campania è la prima regione in Italia per numero di emigrati: lo studio

Prima regione per numero di nati che risiedono fuori regione (soprattutto Emilia Romagna, Toscana e Lazio): la cifra relativa all'ultimo ventenno è simile a quella del boom economico. Lo studio del Cnr

La Campania è la prima regione in Italia per numero di nati che risiedono fuori regione: tra le destinazioni preferite l'Emilia-Romagna e la Toscana. Emerge da un'indagine dei ricercatori dell'Istituto di studi sul Mediterraneo del Cnr Michele Colucci e Stefano Gallo, comparsa nel saggio "Campania in movimento Rapporto 2020 sulle migrazioni interne in Italia". "Il flusso migratorio in questo ventennio è stato di circa 806 mila persone, per avere un'idea si consideri che nel periodo del boom economico e delle grandi migrazioni interne (1955-1975), la cifra era di poco superiore: 835.687. I dati Istat vedono la Campania in cima alla lista delle regioni che perdono più abitanti nel 2018 (-2,4 per mille)", spiega Colucci. 

"Negli anni Novanta si è aperta una nuova stagione di flussi in uscita, con un ruolo più significativo della provincia di Napoli come area di partenza e delle province emiliane e del Nord-Est come aree di destinazione. In Toscana il 53,1% dei residenti nati in un'altra regione viene dalla Campania, in Emilia-Romagna il 41,3%", aggiunge Gallo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

social

E' in Campania "zona gialla" che si tradisce di più: i dati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento